Falla

La rete mobile 4G di Wind, Vodafone, Tim e 3 Italia presenta alcune vulnerabilità che riguardano la sicurezza; a quanto pare, una nuova falla ha colpito la rete mettendo a rischio la privacy di molti consumatori.

A scoprire questa falla sono un gruppo di ricercatori e analisti che hanno studiato accuratamente la rete; purtroppo, la connessione mobile più utilizzata in tutto il mondo è attualmente il bersaglio principale degli hacker. Per quale motivo?

Falla 4G: clienti Tim, Wind, Vodafone e 3 Italia nel mirino degli hacker

A causa di queste vulnerabilità presenti nella sicurezza della rete, risulta facile per gli hacker entrare nel sistema di qualsiasi smartphone; i ricercatori infatti, si sono messi nei panni di un presunto hacker per capire quali attacchi può mettere in atto e cercare un modo per proteggere tutti i consumatori.

Secondo quanto rivelato, l’attacco più pericoloso è l’Alter Attack con cui l’hacker prende il controllo totale di qualsiasi dispositivo mobile; il procedimento è abbastanza facile anche se necessita di alcune attrezzature particolari e costose: l’hacker non deve fare altro che tentare di collegare lo smartphone della vittima ad una falsa cella 4G da lui creata per farlo indirizzare ad una pagina web dannosa che gli permette così l’accesso totale.

Leggi anche:  Vodafone: offerte speciali per acquistare i nuovi prodotti Apple

Una volta effettuato l’attacco, il reale proprietario difficilmente si accorge che c’è un’altra persona che legge i suoi messaggi, guarda le foto o i video, ascolta le conversazioni telefoniche e via dicendo; purtroppo, i ricercatori hanno cercato un modo per proteggere i consumatori con scarsi risultati; l’unico modo per non imbattersi in un attacco hacker è attivare la rete 5G che non presenta nessuna vulnerabilità.