Google maps

Un nuovo aggiornamento colpisce Google Maps e tutti gli utenti che utilizzano l’applicazone sporadicamente o nella quotidianità. Il team di Mountain View, infatti, ha deciso di dedicare tempo e risorse per migliorare l’esperienza degli utenti e questa volta, i maggiori aggiornamenti hanno colpito la navigazione attraverso i mezzi pubblici. In particolar modo grazie a delle nuove aggiunte agli utenti vengono fornite una serie di formazioni in più molto utili e legate anche alla sicurezza. 

Google Maps si aggiorna: ecco quali sono le nuove funzioni

In merito ai mezzi di trasporto pubblici o privati c’è molto da dire, ma oggi ci soffermiamo su come Google ha deciso di renderli protagonisti del suo aggiornamento. In particolare ci occuperemo dei taxi, della metropolitana e dei bus e tram.

Partendo dai taxi, possiamo comunicare che Google Maps ha deciso di tutelare gli utenti che utilizzano questo mezzo di trasporto; grazie all’ultima implementazione in app, il navigatore segnalerà all’utente se il tassista sta girando a vuoto per far salire il conto, tutelandolo dai soprusi e dagli sprechi di soldi. La segnalazione avverrà attraverso una notifica dopo aver impostato l’itinerario.

Leggi anche:  Huawei Mate X, ecco le ultime novità sul device pieghevole

Passando, poi, ai mezzi di trasporto pubblici come il tram, il bus ed i treni, Google ha ben pensato di aggiungere al suo navigatore la possibilità di vedere in tempo reale l’affollamento del mezzo. Grazie a questa nuova funzione decidere come spostarsi diventerà più semplice e non si rischierà di rimanere fuori le porte della metro, ad esempio, per mancanza di posto. 

In riferimento proprio a quest’ultima, abbiamo visto che nel corso degli ultimi mesi, il colosso di Mountain View si è impegnato per implementare Google Pay come mezzo di pagamento ufficiale per l’acquisto dei biglietti. Al momento la copertura del servizio inizia e si ferma a NYC, ma è stato dichiarato che nei mesi a venire si espanderà anche in altre città.