Alla Worldwide Developer Conference tenutasi a San Josè, la conferenza annuale degli sviluppatori di Cupertino, Apple ha presentato iOS 13, la nuova versione del sistema operativo che, a partire dal prossimo autunno, sarà disponibile per iPod Touch e gli iPhone compatibili.

iOS 13 introduce tanti miglioramenti e diverse nuove funzioni, ma diamo un’occhiata insieme alle principali novità che caratterizzano l’ultima versione del sistema operativo di casa Cupertino.

iOS 13 è ufficiale, le principali novità dell’ultima versione del sistema operativo

Anzitutto, con iOS 13 debutterà la tanto attesa Dark Mode, disponibile come funzione nativa che può essere attivata direttamente dal Centro di Controllo. La modalità scura porterà benefici soprattutto dal punto di vista del consumo, assicurando una maggiore autonomia.

Una importante novità riguarda la tastiera, che adesso integra la modalità swipe per una digitazione più rapida. QuickPath, questo il nome conferito alla modalità, agevola la digitazione del testo con una mano, e funziona semplicemente sfiorando le lettere di una parola, senza rilasciare il dito.

Migliorato anche l’assistente vocale Siri, che presenta adesso una voce più naturale grazie anche all’ausilio dell’intelligenza artificiale. E’ anche possibile creare scorciatoie e condividere contenuti con gli amici. Con CarPlay, Siri può anche offrire suggerimenti durante la navigazione online, leggere i messaggi ed aprire il garage quando ci si avvicina alla propria abitazione.

Anche il comparto fotografico è stato migliorato: le migliorie interessano la resa dell’incarnato nel ritratto ed è ora possibile cambiare l’intensità e la posizione della luce. Sono inoltre stati aggiunti nuovi filtri e modifiche rapide per una migliore qualità delle foto notturne.

Leggi anche:  Applicazioni Android: ecco quali sono quelle da scaricare assolutamente

Migliorata l’app Mappe di Apple, integrando la 3D View che riprende la nota funzione Street View di Google, mentre la funzione Look Around permetterà di spostare lo sguardo in qualsiasi direzione. Mappe offrirà, inoltre, informazioni sui trasporti pubblici e i voli.

iOS 13 introduce l’opzione Audio Sharing per la condivisione del brano musicale in ascolto con un altro smartphone. Una novità molto interessante riguarda, invece, la nuova modalità di autenticazione Sign-in with Apple. Nello specifico, Apple provvederà a fornire un’e-mail casuale falsa che inoltrerà all’indirizzo reale dell’utente e che questo potrà utilizzare per autenticarsi ad un qualsiasi servizio. Con Sign In with Apple gli utenti potranno eseguire l’autenticazione con Face ID o Touch ID.

Grazie ad un gestore dei file rinnovato, è ora possibile leggere i documenti salvati su chiavetta USB o memoria SD. Infine, le app Trova il mio iPhone e Trova i miei amici sono state integrate in un’unica applicazione chiamata Trova il mio: grazie ad essa sarà possibile sia localizzare gli amici che il proprio dispositivo in caso di smarrimento.