amazon-mobile-telefonia-smartphone

Secondo quanto riferito, Amazon ha manifestato interesse ad acquistare Boost Mobile dalle compagnie statunitensi T-mobile e Sprint. Il gigante dell’e-commerce sembra espandere le proprie offerte attuali.

Secondo Reuters, due fonti che hanno familiarità con la questione hanno rivelato che Amazon sta considerando l’acquisto del servizio wireless prepagato. L’accordo gli garantirebbe l’accesso per utilizzare la nuova rete wireless di T-Mobile per almeno sei anni.

Amazon vuole ottenere un servizio wireless

New T-Mobile è il nome che T-Mobile e Sprint utilizzano attualmente per riferirsi alla nuova entità che deriverà dalla potenziale fusione delle due telecomunicazioni statunitensi. I rivali e i gruppi di consumatori si preoccupano della fusione tra T-Mobile e Sprint.

Inoltre, Amazon è anche interessata all’acquisto di qualsiasi spettro wireless che potrebbe essere reso disponibile a seguito della fusione. La domanda sul motivo per cui Amazon sarebbe interessata all’acquisto della rete wireless e dello spettro rimane poco chiara. La compagnia è stata conosciuta per esplorare nuove iniziative.

Fornire un servizio wireless in aggiunta alle sue offerte attuali potrebbe aiutarlo a competere meglio contro Google e altri giganti della tecnologia. Come parte della loro prevista fusione da $ 26 miliardi, T-Mobile e Sprint si sono già impegnati a vendere Boost per ridurre la loro quota di mercato nel settore wireless.

Se approvata, la fusione lascerebbe gli Stati Uniti con tre operatori wireless anziché quattro e ciò ha sollevato preoccupazioni tra i consumatori che sostengono che l’accordo potrebbe portare ad un aumento dei prezzi wireless. La vendita di Boost Mobile potrebbe  far guadagnare T-Mobile e Sprint fino a $ 3 miliardi in base ai potenziali offerenti.