All’inizio del mese, Google ha annunciato che i nuovi “filtri” per Google Lens si sarebbero concentrati su un nuovo design e la possibilità di cenare e fare shopping in modo alternativo.

La nuova interfaccia utente è accessibile tramite Google Assistant e Google Foto per i fortunati che l’hanno già ricevuta. Fornito con cinque modalità che è possibile far scorrere per aiutare il rilevamento affinché i risultati siano più specifici. Le modalità sono: Auto, Traduci, testo, shopping e ristoranti. La prima è simile alla versione precedente, l’app analizza automaticamente gli oggetti per rilevarne alcuni aspetti. Traduci e modalità testo ti permettono di puntare la tua fotocamera su un testo per tradurlo o copiarlo. Shopping consente di eseguire la scansione di codici a barre e riconoscere articoli come vestiti o altro. Infine, la modalità Ristorante fornirà consigli sui menu e ti aiuterà a pagare.

Google Lens si aggiorna per aiutarti a scegliere cosa mangiare o cosa acquistare, e non solo

Le varie modalità appaiono nella parte inferiore dello schermo e un pulsante permette di scattare una foto per immortalare l’immagine in automatico. C’è anche un’icona nell’angolo in alto a destra che permette di scegliere un’immagine esistente dalla galleria del tuo telefono per analizzarla. Infine, c’è una nuova funzione per ritagliare che ti consente di considerare solo una parte dello schermo o dell’immagine scelta, per ottenere risultati più mirati.

Leggi anche:  Amazon: scopriamo tutti gli ultimi dettagli sul Prime Day 2019

L’aggiornamento di Lens è apparso per alcune persone che usano Google 9.91 beta, ma sembra che sia esclusivo dei dispositivi Pixel al momento. Vi terremo aggiornati una volta che sarà disponibile. Fino a ieri stando alle fonti l’aggiornamento è disponibile ancora solo per pochi utenti. Google, tra l’altro, non ha rilasciato alcun tipo di dichiarazione ufficiale sulle nuove funzionalità disponibili per Google Lens.