playstation 5

Sulla Play Station 5 circolano molte indiscrezioni, ma mancano ancora molti dettagli su quella che sarà la nuova consolle di casa Sony. Quello che sappiamo sulla PS5 però viene direttamente dalle parole di Mark Cerny, architetto della PS4. Infatti Cerny, ha raccontato che la nuova Play non sarà un semplice aggiornamento dell’attuale modello PRO, ma sarà una vera e propria rivoluzione. Afferma inoltre che il processo per produrla è più lento del previsto e che quindi arriverà non prima del 2020.
Per realizzare al meglio la nuova consolle, Sony si è avvalsa della collaborazione di molte case di produzione di videogiochi.

Quali sono i dettagli tecnici della nuova Play Station 5?

Fra le varie caratteristiche troveremo:

  • CPU AMD Ryzen a 8 core di terza generazione;
  • Gpu Radeon Navi, per la grafica, con supporto al ray tracing (tecnica che consiste nel realizzare una grafica elaborando come rimbalza la luce sulla varie tipologie di muro). PS5 inoltre creerà cio in tempo reale, senza la minima latenza oltre che un realismo impressionante;
  • Supporto non solo al 4K, ma anche all’8K. Al momento è un po’ prestino parlarne, ma a breve arriveranno (anche se alcuni modelli sono già nei vari scaffali dei centri commerciali più importanti) le tv monitor che supportano tale risoluzione. Per quando arriverà sul mercato la nuova consolle, non mancheranno di certo i monitor 8K da scegliere;
  • L’audio avrà un suo particolare chip che permetterà l’olofonia, gestita tramite degli speaker creando un effetto “3D”;
  • Verrà finalmente abbandonato l’HDD classico e verrà inserito un SSD come memoria interna della Play Station;
  • Lettore ottico per la riproduzione Blu Ray;
  • Retro-compatibile con i giochi della PS4, PS4 Pro e con quelli di tutte le precedenti versioni della consolle di casa Sony.