Samsung Galaxy Fold

Sono state diverse le segnalazioni riguardanti alcuni sample in prova del primo smartphone pieghevole di Samsung, ovvero il Samsung Galaxy Fold. Alcuni recensori statunitensi del dispositivo, infatti, hanno riscontrato diversi problemi e difetti con il display pieghevole. E, apparentemente per questo motivo, l’azienda ha deciso di rimandare il debutto ufficiale dello smartphone in Cina.

 

Samsung Galaxy Fold: i problemi al display potrebbero essere la causa del rinvio del debutto ufficiale

Nel corso dei prossimi giorni il colosso Samsung avrebbe dovuto annunciare ufficialmente sul mercato cinese il suo primo smartphone pieghevole, il Galaxy Fold. Tuttavia, diverse fonti straniere (in particolare statunitensi e cinesi) hanno dichiarato che, a quanto pare, l’azienda ha deciso di rimandare il debutto sul mercato del dispositivo.

Una delle cause che potrebbe aver portato l’azienda a prendere questa decisione sembra che possa essere la questione relativa al malfunzionamento del display. Diversi recensori statunitensi, infatti, nell’ultimo periodo hanno segnalato alcuni problemi dei loro sample in prova. Ci teniamo a sottolineare che non ci sono conferme ufficiali sul fatto che sia effettivamente questa la causa del rinvio del debutto ufficiale. Tuttavia, non può essere solo una coincidenza che l’azienda abbia deciso di rinviare il debutto dello smartphone proprio ora che sono stati riscontrati dei problemi con il display pieghevole.

Per quanto riguarda gli USA, il Samsung Galaxy Fold avrebbe dovuto fare il suo debutto nei prossimi giorni. Tuttavia, secondo quanto riportato su The Wall Street Journal , il lancio ufficiale dello smartphone sarebbe stato rinviato anche qui addirittura al mese prossimo.

Insomma, l’azienda Samsung sta affrontando una situazione sicuramente difficile e molto delicata con il lancio del suo primo smartphone pieghevole. Continuate a seguirci per rimanere aggiornati sulla situazione.