WiFi Gratis Italia appNel momento in cui scriviamo i Comuni Italiani che hanno fatto richiesta per il WiFi Gratis sono oltre 2.000 e crescono di giorno in giorno. Sono già state soddisfatte le richieste di un centinaio di location ed in questa prima fase l’interesse per la connettività a costo zero volge nelle aree tagliate dal Digital Divide. Entro pochi mesi i punti di accesso si porteranno a mezzo migliaio di aree per poi penalizzare le offerte 4G in tutte le zone del Paese. A che punto siamo?

 

WiFi batte 4G: Gratis è meglio, ma non per Iliad, TIM, Vodafone & Co.

Un vero pugno in un occhio per Iliad, TIM, Wind Tre, Vodafone e Fastweb che hanno investito parecchio nella realizzazione dell’infrastruttura 5G. Visto che non tutti potranno permettersi il nuovo livello di rete, molti sceglieranno di restare con il 4G ancora a lungo. O forse no. Con i nuovi hotspot Gratis la situazione si ribalta ed a nulla valgono le promo low-cost se poi è tutto a costo zero.

Leggi anche:  Radiazioni: ecco gli smartphone più pericolosi per la salute dei clienti

Alle aree di sosta in Autogrill, alle panchine Smart ed a tutti gli altri punti di accesso omaggio si somma ora un progetto governativo promosso dal Ministero dello Sviluppo Economico e curato sul lato tecnico da Infratel, ora responsabile dell’infrastruttura e dei lavori di installazione.

Internet Gratis sta prendendo forma in 581 Comuni ed altri 2.035 si preparano a ricevere il medesimo trattamento. Precedenza alla aree con meno di 2.000 abitanti ed estensione del servizio a tutte le aree richiedenti partecipanti al bando. Ulteriori informazioni si trovano sul sito ufficiale.

Al servizio si accede tramite un’apposita e comoda app la cui descrizione è stata oggetto di approfondimento nel nostro post dedicato. Non bisogna aspettare, l’app è già disponibile dal precedente link per Android ed iOS. Ed è rigorosamente Gratis e libera per tutti.