Dopo un’attesa durata cinque anni, PlayStation Now arriva finalmente in Italia. Si tratta di una piattaforma di cloud gaming che consentirà ai possessori di PlayStation 4 di accedere ad un catalogo di oltre 600 videogames e giocare titoli del passato; chi accederà al servizio da PC, invece, avrà la possibilità di giocare per la prima volta alle esclusive Sony direttamente in streaming utilizzando la propria connessione Internet ed i server PlayStation.

PlayStation Now: come funziona il Netflix dei videogiochi targato Sony

La connessione minima richiesta per utilizzare PlayStation Now è di 5 Megabit, e ci si può iscrivere al servizio secondo la formula dell’abbonamento mensile da 14,99 euro o annuale da 99,99 euro che vengono detratti dal conto associato all’account dopo un periodo di prova gratuiti dalla durata di sette giorni. A differenza dell’utenza PC che potrà giocare solo il streaming con una risoluzione a 720p, salvataggi in cloud e nessun accesso ai contenuti aggiuntivi del titolo giocato, chi gioca su PlayStation 4 potrà decidere se farlo in streaming (anche in questo caso con una risoluzione a 720p, ma con la possibilità di salvare i progressi direttamente sulla console) o scaricando il titolo sul dispositivo Sony. Ciò permetterebbe all’utente non solo di sfruttare il 4K e l’HDR – se disponibili – ma anche di accedere a tutti i contenuti aggiuntivi del videogame. Per giocare online con i titoli PlayStation Now, inoltre, non sarà richiesto l’abbonamento a PlayStation Plus. Questo, però, resta indispensabile per giocare online sui videogames acquistati.

Leggi anche:  Netflix: nuove serie cancellate, molti fan delusi

Il catalogo PlayStation Now ospita più di 600 titoli, ma la sua offerta verrà nel tempo aggiornata aggiungendo nuovi giochi. E’ possibile giocare titoli della PlayStation 2, 3 e 4, ma difficilmente sarà possibile giocare ai titoli più attuali. Tra i titoli di maggior successo, Bloodborne, The Last of Us e God of War III Remastered, Mortal Kombat X, For Honor, WWE 2K18, Lego Batman III: Beyond Gotham, Ratchet & Clank: All 4 One, Sonic Generations e tanto altro (potete dare un’occhiata a tutti i titoli del catalogo cliccando qui).

Ecco quanto dichiarato da Marco Saletta, general manager di Sony Interactive Entertainment Italia:

“Con Playstation Now vogliamo offrire al giocatore ancora più scelta di contenuti. La strada che stiamo percorrendo è quella di conferire libertà assoluta al giocatore di scegliere il prodotto che preferisce. Per noi la console rimarrà un dispositivo centrale per molti anni ancora, la disponibilità di banda larga ora c’è, e l’hardware casalingo garantisce ancora molte cose: stabilità, gioco online, qualità visiva. Oggi è rischioso puntare solo sul cloud”.