Facebook

Il social network Facebook nelle ultime ore ha annunciato una novità che riguarda la gestione dei profili social di alcuni utenti. La novità si chiamerebbe, in inglese, Tribute.

La sezione Tribute, per il momento è dedicata solamente agli Stati Uniti e serve per raccogliere tutti i messaggi di cordoglio per gli utenti, iscritti alla piattaforma, che non ci sono più. Scopriamo i dettagli.

 

Facebook e la nuova sezione Tribute

Come ben saprete, quando un utente iscritto al social network muore, il suo profilo rimane attivo a meno che un parente o amico lo disabiliti entrando con le sue credenziali. Da un po’ di tempo esistono i profili commemorativi, fatti apposta per ricordare gli utenti che non ci sono più. Negli Stati Uniti, per il momento, è sbarcata questa nuova sezione che permette di rendere omaggio ad amici e parenti defunti.

Leggi anche:  Marte apparirà grande come la Luna a fine agosto, ecco la verità

La sezione Tribute ha una differenza sostanziale con il profilo commemorativo, i messaggi indirizzati agli utenti defunti, saranno racchiusi in questa sezione e non appariranno più nella timeline del profilo dell’utente. In America è in fase di rollout mentre in Italia la pagina non è ancora stata attivata. La sezione sarà visibile a coloro che hanno precedentemente impostato le disposizioni per la gestione dell’account dopo il proprio decesso.

Starete pensando che programmare l’utilizzo del proprio profilo dopo la morte è una cosa abbastanza inquietante, e avete ragione, ma ci sono persone che ci hanno pensato. Le fonti statunitensi hanno riportato che, con l’introduzione di questa novità, gli amici potranno rendere omaggio all’utente defunto.