nuove frodi online
Prestare la massima attenzione sul web è ormai necessario per i titolari di carte PostePay e conti correnti. Le truffe non smettono di tentare di intaccare i risparmi degli utenti e sono sempre nuove le strategie ideate dai criminali a tal fine. Le segnalazioni da parte della Polizia Postale, fortunatamente, non mancano e si rivelano utili per riconoscere e ignorare gli inganni ma, nonostante ciò, i malfattori continuano imperterriti a diffondere tentativi di frode online.

Truffe online: le ultime mail phishing tentano di intaccare PostePay e Conti Correnti!

Alcuni elementi caratterizzano la maggior parte dei tentativi di frode online consentendo, dunque, alle potenziali vittime di identificarne l’intento prima che possano creare dei danni. La presenza,ad esempio, d file allegati e link d’accesso rapido è uno di quei dettagli che deve allarmare chiunque riceva comunicazioni che richiedono di fornire i loro dati. Gran parte delle email phishing, infatti, si presenta così e utilizza pagine clonate e file fraudolenti per riuscire ad ottenere le informazioni utili a svuotare i conti.

Leggi anche:  Postepay, massima allerta: conti correnti svuotati con nuove truffe

Ultimamente, però, il phishing ha subito alcune modifiche da parte dei cyber-criminali. Uno dei tentativi di frode più recenti, infatti, si presenta tramite email ma non richiede di aggiornare i dati o di inserire le proprie password. La mail invita a procedere con un test Captcha apparentemente affidabile. Effettuato tale passaggio la vittima darà ai criminali l’accesso a tutti i suoi dati. Inconsapevolmente, dunque, la truffa sarà autorizzata dalla stessa vittima che rischia così di perdere i propri risparmi. Ogni giorno sembra presentarsi un nuovo tentativo di frode che mira a rubare dati e risparmi di quanti più utenti. L’attenzione, dunque, è fondamentale!