Apple iPad mini 5

Apple iPad mini 4 ha compiuto tre anni quest’autunno, senza alcun successore all’orizzonte. Originariamente lanciato nel 2015, l’iPad mini 4 non ha visto alcun aggiornamento hardware in questi tre anni, a differenza dei suoi fratelli più grandi, che hanno goduto di aggiornamenti annuali.

E con la gamma iPhone SE praticamente morta, molti presumevano che lo stesso destino si sarebbe verificato anche per la generazione più piccola dei tablet di Apple. Tuttavia, sembra che ci sia una luce in fondo al tunnel e che la società di Cupertino sia a lavoro su un ipotetico iPad mini 5.

 

Apple iPad mini 5, nuove immagini e tante informazioni confuse

La quinta generazione del tablet in formano mini non solo è in lavorazione, ma potrebbe essere lanciata fin dai primi mesi del 2019. Una manciata di foto, che riguardano la custodia protettiva dell’iPad mini 5, è iniziata a circolare in rete rivelando per la gioia degli appassionati come potrebbe essere.

Apple iPad mini 5 manderebbe nel complesso il design dell’iPad mini 4, compreso il jack per le cuffie da 3.5 millimetri, ma potrebbe anche disporre di altoparlanti stereo e una fotocamera posteriore migliorata. È piuttosto difficile distinguere le componenti o certi dettagli, ma sembra esserci un’apertura per un connettore intelligente.

Leggi anche:  Apple: gli iPhone del futuro potrebbero integrare il modem 5G di Huawei

Secondo il leaker OnLeaks, la custodia in questione si baserebbe su un vecchio prototipo di iPad mini 5, risalente al 2016, e pertanto basata su un design di due anni che potrebbe essersi evoluto. Ad esempio ci immaginiamo un’ulteriore cura dimagrante per le cornici dello schermo e una scocca ancora più elegante.

Le voci di un nuovo mini iPad sono in circolazione da alcuni mesi, e anche l’affidabile analista Apple Ming-Chi Kuo si è espresso su questi argomenti. Nel mese di ottobre, Ming-Chi Kuo ha dichiarato che il tablet mini di quinta generazione arriverà all’inizio del 2019, in linea con le attuali voci dalla Cina.

Lo stesso ha anche aggiunto che utilizzerà probabilmente un display più economico, con una risoluzione inferiore, proprio come l’iPhone XR della famiglia di smartphone Apple. Anche per il modello “normale” di sesta generazione non ci sono molte informazioni se non che avrà un display da 10 pollici, cornici più sottili e scanner del volto.