samsung-galaxy-s10-5g

Samsung Galaxy S10+ e Samsung Galaxy S10 Lite saranno due dei nuovi smartphone della serie Galaxy che il colosso Samsung presenterà durante il prossimo anno, probabilmente durante il MWC 2019. Di questi due modelli conosciamo già molte cose ma, grazie ad alcuni risultati benchmark trapelati qualche ora fa, possiamo dare un’ulteriore occhiata ad alcune specifiche tecniche.

 

Ecco i primi benchmark del Galaxy S10+ e del Galaxy S10 Lite

Come già anticipato, qualche ora fa sono trapelati online i risultati di alcuni primi test di benchmark effettuati presumibilmente dai Samsung Galaxy S10+ e Samsung Galaxy S10 Lite. I due terminali sono stati registrati su questo sito benchmark sotto il numero di modello SM-G975FSM-G970F.

Dall’analisi del modello più economico, il Galaxy S10 Lite, è emerso che il display avrà una risoluzione pari a 360×760 px, cioè 1080×2280 pixel. Una risoluzione FullHD+, dunque, nel form factor di 19,5:9. A bordo, poi, ci sarebbe l’ultima versione del software, Android 9 Pie.

Leggi anche:  Samsung Galaxy S10 e Note 10 ricevono le Patch di sicurezza di ottobre 2019

Per quanto riguarda il modello più grande, il Galaxy S10+, è invece emerso che il display  avrà una risoluzione superiore, pari a 412×869, ovvero 1440×3040 pixel. Una risoluzione, cioè, pari al QHD+, sempre nel form factor di 19,5:9. Anche qui, poi, ci sarebbe l’ultima versione di Android 9 Pie.

Tuttavia, una cosa alquanto strana che è emersa dai risultati dei benchmark sono i punteggi ottenuti dai due dispositivi. Durante questo test, infatti, il Samsung Galaxy S10 Lite ha totalizzato un punteggio pari a 514 punti. Un punteggio, questo, leggermente superiore a quello totalizzato dal Samsung Galaxy S10+, che è pari a 499 punti. Questo, comunque, può essere dovuto al fatto che questi due terminali non hanno ancora la versione definitiva del software.