samsung-galaxy-s10-5g

Tra i modelli della serie Galaxy S10 di Samsung quello che potrebbe risultare forse più interessante dovrebbe essere la variante 5G. L’interesse non sarà catalizzato solamente all’interno della serie, ma sull’intero mercato anche per via degli accorgimenti presi dal produttore. Sapendo che il semplice supporto a tale rete non sarebbe bastato per promuovere il modello, il colosso sudcoreano ha voluto aggiungere altro, almeno secondo i rumors, così da renderlo unico sotto altri punti di vista.

In ogni caso finora di tale dispositivo si conoscevano appunto solo alcuni rumors comparsi da fonti più o meno autorevoli. Una recente fuga di notizie, se così si può chiamare, sembrerebbe invece aver fornito qualcosa di più concreto che potrebbe mettere l’intera situazione in un’ottica diversa. Tramite GalaxyClub sono stati forniti i nomi dei modelli del Galaxy S10 5G e sono SM-G977U e SM-G977N ovvero rispettivamente la variante statunitense e quella sudcoreana.

Leggi anche:  Fastweb Mobile: 3 nuove offerte ricche di minuti, SMS e Giga in 4G

 

Samsung Galaxy S10 5G

L’assenza del modello europeo, teoricamente SM-G977F, potrebbe destare qualche sospetto sul fatto che non arriverà mai sul nostro mercato. A livello di sviluppo di una rete 5G il nostro continente non risulta indietro, o comunque lontano, rispetto agli obiettivi prefissati. Detto questo c’è ancora tempo in quanto è previsto che lo smartphone arrivi sul mercato verso giugno 2019 ovvero a mesi di distanza rispetto al lancio ufficiale degli altri modelli della serie.

Ritornando alle caratteristiche extra della variante, secondo i rumors dovremmo aspettarci almeno sei obiettivi ovvero una configurazione quadrupla posteriore, al contrario della tripla del Galaxy S10 Plus, e doppia davanti. A questi si aggiungerà un nuovo tipo di scansione 3D del viso e un lettore ultrasonico per le impronte digitali; insomma, c’è tanto da aspettarsi.