Galaxy S10+

La versione 5G di Samsung Galaxy S10+ è stata ampiamente anticipata dalle indiscrezioni e continua ad essere così grazie a diverse partnership con gli operatori telefonici di tutto il mondo che suggeriscono come questo modello sia davvero in arrivo. Oggi una nuova informazione ha rivelato che questo top di gamma avrà il nome in codice SM-G977.

Lo conferma anche la redazione di GalaxyClub che specifica come il modello 5G è attualmente identificato da queste sigle: SM-G977U e SM-G977N. Le lettere finali indicano i mercati dove Galaxy S10+ è destinato, ossia Stati Uniti e della Corea del Sud. Della versione destinata al mercato europeo, SM-G977F, non sono state trovate tracce.

 

Samsung Galaxy S10+, svelato il nome in codice del modello 5G

Tuttavia, questo non significa che Samsung non ne stia preparando uno. Galaxy S10+ 5G non dovrebbe raggiungere i consumatori prima di giugno 2019. E questo significa che lo smartphone non solo esiste, ma è in uno stato avanzato del suo sviluppo. L’assenza di un modello europeo è piuttosto da ricercare nelle infrastrutture delle reti.

Leggi anche:  Netflix, ecco i nuovi smartphone HDR per utilizzare il servizio al meglio

La connettività 5G è già in stato avanzato negli Stati Uniti e in Corea del Sud mentre ci vorrà ancora del tempo per tutti i Paesi del vecchio continente. Questa variante 5G del Galaxy S10+ si unirà al modello Lite (SM-G970), al Galaxy S10 (SM-G973) e alla normale versione Plus (SM-G975). Ci saranno quattro S10 in tutto.

Gli ultimi tre modelli dovrebbero essere tutti quanti annunciati ad un evento in programma il 20 febbraio, o poco dopo. Le vendite nei mercati più importanti partiranno praticamente immediatamente.