Xiaomi Pocophone F1

Xiaomi può essere assolutamente felice del traguardo raggiunto da Pocophone F1. Il terminale infatti ha registrato vendite pari a 700 mila dispositivi in tutto il mondo in un periodo di poco superiore ai tre mesi. A dare l’informazione è stato Manu Kumar Jain‏, Vice Presidente Global di Xiaomi.

Sebbene non si tratti di un record assoluto, il successo dello smartphone è evidente. Basti pensare che OnePlus al suo debutto con OnePlus One, riuscì a superare la soglia del milione di device venduti in circa otto mesi. Sebbene le cifre non siano esattamente le stesse, è possibile avere un’idea del successo del progetto che ha incassato una calorosa risposta da parte del pubblico. Se si dovesse continuare su questa strada, il milione di device non è lontano.

Ricordiamo infatti che Pocophone F1 è arrivato sul mercato all’improvviso prendendosi, senza remore, il titolo di smartphone best buy per caratteristiche tecniche e soprattutto per prezzo. Non si tratta di un top di gamma assoluto, gli utenti devono scendere a compromessi, ma la piattaforma hardware e soprattutto il prezzo permettono di dimenticare alcune sviste.

Leggi anche:  Google Assistant, la nuova versione arriverà presto in altri tre Paesi

Xiaomi inoltre sta lavorando per migliorare il lato software anche grazie alla community. Infatti gli utenti possono segnalare alcune tra le feature più richieste e chiedere agli sviluppatori l’implementazione. Se è possibile trovare una soluzione stabile, la nuova feature viene inserita senza problemi.

Indicativo anche il milione di download del POCO Launcher dal PlayStore. La curiosità verso questo device è palpabile e gli utenti sono invogliati a scoprire meglio questo device anche con iniziative come questa. Chiunque voglia provare il launcher di Pocophone F1 può scaricarlo direttamente dal nostro link diretto.