luke cage marvel netflix

I super eroi non sembrano più interessare a Netflix. Infatti dopo l’addio, qualche giorno fa, alla serie dedicata ad Iron Fist ecco che un nuovo show lascia la piattaforma di streaming. Questa volta tocca a Luke Cage che non sarà rinnovato dopo la seconda stagione appena conclusa.

Marvel e Netflix hanno dato la notizia in un comunicato congiunto. Nella nota si legge che Marvel’s Luke Cage non avrà una terza stagione. Sia la Casa delle Idee che la piattaforma di streaming sono grati a showrunner, scrittori, cast e alla troupe che hanno permessi di dare vita all’eroe di Harlem. Un sentito ringraziamento è dedicato anche a tutti i fan che hanno supportato la serie.

I motivi di questa decisione non sono chiari. Infatti Luke Cage ha dimostrato una struttura più solida di Iron Fist anche se non eccellente. Nonostante il parere non unanime dei fan, non ha subito le stesse critiche mosse a Finn Jones e soci. Probabilmente pesa la qualità generale del prodotto, nettamente inferiore a serie come Daredevil e The Punsher che hanno riscosso pareri assolutamente positivi.

Leggi anche:  IPTV offre Sky, DAZN e Netflix a costo zero, ma il pericolo è enorme

Possiamo ipotizzare che Disney abbia in mente di riportare a casa tutti i propri personaggi. Infatti il lancio del proprio servizio di streaming dovrebbe essere imminente e potrebbe servire materiale per riempire il catalogo.

Un’altra ipotesi invece potrebbe vedere l’unione di Luke Cage ed Iron Fist in un’unica serie. Infatti questo crossover è già avvenuto sui fumetti ideati da Stan Lee e Netflix potrebbe aver pensato ad una eventualità simile. In questo modo i due protagonisti potrebbero tornare sul piccolo schermo e continuare a difendere New York dai cattivi.