aggiornamento Google PayGoogle Pay e Paypal sono finalmente integrati. La notizia sul nuovo livello di compatibilità dei due sistemi di pagamento digitali giunge dalla Germania, dove si è avviato il rollout del nuovo aggiornamento per l’applicazione lanciata il mese scorso. Scopriamo come funziona.

 

Google Pay e Paypal: il modo intelligente (e veloce) di pagare

Il sistema di pagamento Google Pay è giunto in Italia quasi un mese fa manifestandosi sotto le vesti di una nuova app ufficiale prelevabile sul Play Store di BigG.

A partire da queste ultime ore c’è grande entusiasmo per un’integrazione tanto attesa da tutti gli utenti europei: Paypal è compatibile. Sarà quindi possibile associare i dati del proprio account all’applicazione Google, in modo tale da effettuare pagamenti più comodi e più rapidi.

Online appare una nuova pagina di supporto che manifesta l’introduzione della nuova opzione. Per il momento il supporto così descritto è in vigore entro i confini tedeschi e giungerà anche in Italia in un momento non ancora meglio precisato di questo mese.Google Pay PaypalIl nuovo aggiornamento elimina l’inconveniente del doversi affidare necessariamente al conto bancario affiliato al circuito di pagamento Google. Paypal è un sistema utilizzato a livello internazionale in tutto il mondo. Gestire i nostri pagamenti tramite il nostro account personale sarà più facile sia per gli acquisti online che in negozio tramite sistema contact-less.

Vi terremo aggiornati in merito ad ulteriori sviluppi. Seguiteci quindi su tutti i nostri canali e sul nostro sito per scoprire quando la feature arriverà anche in Italia.Che ve ne pare della nuova app? Avete già iniziato ad usarla? Lasciateci tutti i vostri pareri personali.