In quest’ultimo periodo la concorrenza fra i big del settore mobile è più che mai agguerrita. Ogni azienda sta proponendo sul mercato diversi dispositivi, tutti molto simili fra loro, caratterizzati da delle specifiche tecniche più che accettabili ma a dei prezzi decisamente competitivi. Ne sono un esempio Huawei e Xiaomi, le quali hanno proposto sul mercato talmente tanti dispositivi molto simili fra loro che è davvero difficile riconoscerli.

Anche Samsung, fra le altre, ha deciso di intraprendere questa strada. L’azienda, infatti, nel corso dei prossimi mesi proporrà almeno 14 nuovi smartphone previsti, inizialmente, per il solo mercato cinese.

 

Nuovi smartphone all’orizzonte per Samsung

Si sa già da un po’ ormai che Samsung ha intenzione di abbandonare la produzione degli smartphone appartenenti alla serie J entry-level del marchio, e tutto ciò per dedicarsi pienamente alla realizzazione di altre nuove serie. Stando a quanto affermato sul portale PhoneArena, infatti, si vocifera che nei prossimi mesi arriverà una nuova serie denominata “Serie F“, anche se ancora non vi è nulla di certo.

Leggi anche:  Samsung Galaxy S10 e S10 Plus: trapelate altre caratteristiche e specifiche

Oltre ai possibili device appartenenti alla serie S, Samsung si concentrerà principalmente su altre tre serie: la serie S, la serie A e la serie Note. La serie A, in particolare, sta risultando particolarmente interessante quest’anno. Caratteristica principale di questa serie di smartphone è la presenza di alcune feature “prese in prestito” dai fratelli top di gamma della serie S, come i bellissimi display SuperAMOLED nel nuovo form factor in 18:9, e tanto altro.

Oltre al Samsung Galaxy A7 2018 (presentato qualche settimana fa) ricordiamo che sta per arrivare sul mercato il nuovo Samsung Galaxy A9 Star Lite e Samsung Galaxy A9 Star Pro, che dovrebbero essere presentati ufficialmente il prossimo 11 Ottobre.