migliori smarpthone Android come iPhone XSiPhone XS costa una fortuna e su questo non ci piove, meglio puntare ad Android ed alle stupende nuove proposte alternative concesse dai colossi Samsung, Huawei, Nokia e Google per quest’ultimo trimestre 2018. In lizza quali degni sostituti dei costosissimi device Apple vi sono nomi importanti. Scopriamoli e vediamo cosa hanno da offrire.

 

Le migliori alternative Android ad iPhone XS

Settembre è stato senza ombra di dubbio il mese Apple. La presentazione degli iPhone XS ha acceso la scintilla della curiosità anche nei più accaniti fan Android, ricredutisi a breve distanza dopo averne scoperto il prezzo di vendita in Italia.

Nell’intenzione di non rinunciare ad un vero top di gamma in molti si sono fiondati online a cercare le migliori alternative in uscita. Oggi ve le proponiamo tutte sotto un unico post riassuntivo che vi farà presto scordare degli ultimi device della grande mela addentata.

 

LG V40 ThinQLG V40

Si presenterà al pubblico il prossimo 3 ottobre con al seguito una tripla fotocamera sensazionale ed un comparto hardware da paura. Display OLED da 6,4 pollici e chassis in metallo saranno le uniche cose visibili dall’esterno, ma dentro si nasconderà un cuore pulsante nuova linfa tecnologica. Appuntamento a Seoul nella giornata di domani.

 

 

Nokia 7.1 e 7.1 Plusnokia 7.1 Plus

Il 4 ottobre toccherà a Nokia e ad uno smartphone eccellente da collocarsi nella fascia medio-alta del mercato mobile. Ci aspetterà impaziente a Londra e noi come lui con la diretta streaming in contemporanea in Italia. Si parlerà di Nokia 7.1 da 5,8 pollici e della sua versione potenziata con display da 6,28 pollici ed ottica cam Dual marchiata Zeiss. Sappiamo anche il prezzo. Costerà solo 400 euro.

Leggi anche:  Android: 4 applicazioni famose di cui non hai bisogno, causano solo danni al telefono

 

Google Pixel 3 e Pixel 3 XLGoogle Pixel 3 e Pixel 3 XL, la presentazione il 9 ottobre

Ma se LG e Nokia accenderanno l’hype sulle proprie presentazioni Google non sarà certo da meno. Ufficializzerà i suoi Pixel 3 e Pixel 3 XL davanti alle platee di New York e Parigi, dove i futuri scalatori di tutte le classifiche internazionali manifesteranno la nascita di sistemi rivoluzionari. Schermi da 5,4 e 6,7 pollici ci lasceranno stupefatti allo stesso modo della fotocamera singola prevista sul modello base. Un solo obiettivo, ma altamente ottimizzato per competere con i big camera phone del 2018.

Avremo ancora a che fare con il tanto discusso notch e con colorazioni che cattureranno la nostra attenzione come mai fino a questo momento.

 

Samsung Galaxy A 2018evento Samsung 4x FUN

Più avanti nel mese di ottobre si offrirà la vista su un potenziale e discusso nuovo Galaxy A 2018 che si rinnova introducendo 4 fotocamere posteriori. Appuntamento all’11 ottobre per un evento che immortalerà la fascia media sotto una nuova luce.

 

Huawei Mate 20huawei mate 20 pro

Allo scopo di offuscare Apple ed i suoi nuovi iPhone si porrà enfasi sul Mate 20 Pro, annunciato sulla carta come l’anti-iPhone per eccellenza. Kirin 980 a 7nm con IA e dimensioni generose per modelli con display da 6,5 e 6,9 pollici di diagonale. Non mancherà l’attesissimo scanner per le impronte sotto lo schermo, caratteristica comune a OnePlus 6T, la cui presentazione è attesa per il 17 ottobre.

 

Altre proposteOnePlus 6T

Ultime, ma non ultime, le nuove leve Lenovo Z5 Pro e gli Xiaomi Mi MIX 3 (caratterizzati da una fotocamera a scomparsa).