Amazon AlexaMolti utenti stanno riscontrando problemi con Alexa, poiché l’assistente personale sta mostrando il temibile anello arancione. E oltre a non essere in grado di rispondere alle domande, risponde “Scusa, sto avendo problemi di comprensione in questo momento”.

Il fenomeno del nuovo bug di Alexa sta colpendo molti paesi tra cui Stati Uniti, Canada e Regno Unito soprattutto. Un dipendente Amazon ha risposto al thread su Reddit per dichiarare che sta lavorando a una correzione, dunque dovrebbe tornare a funzionare correttamente molto presto. L’anello arancione di Alexa viene solitamente visualizzato solo quando la connessione WiFi è inattiva o molto lenta.

Amazon Alexa non funziona, il problema è dell’azienda ma a volte è sufficiente riavviarlo

Il Wi-Fi in realtà non aveva problemi per molti utenti che hanno notato l’anello arancione. Pare che la radice del problema sia Amazon. Infatti, può darsi che l’azienda stia continuando ad aggiornare costantemente Alexa in background. Ciò implica che il problema potrebbe presto risolversi da solo, in maniera del tutto autonoma. Ci sono effettivamente alcuni update in programma, quindi l’ipotesi non è cosi improbabile. Ad esempio, pare che entro circa un mese avremo la funzione Whisper, già annunciata e presentata dalla compagnia.

Leggi anche:  Kobo Forma, il nuovo e-reader è stato svelato dall'azienda per sbaglio

Nonostante la dinamica creatasi possa decisamente risultare fastidiosa per quelli che usano Alexa tutto il tempo, sembra che il riavvio dell’altoparlante stia risolvendo il problema. Questa è una soluzione valida per un sacco di cose, quindi non è sorprendente vedere che un riavvio risolve il problema, ed è una soluzione semplice. Pertanto, se riscontri questo bug, assicurati di riavviare il dispositivo e ciò dovrebbe risolvere qualsiasi problematica riscontri. In caso contrario, basterà pazientare in attesa del prossimo aggiornamento.