Netflix

Netflix è la piattaforma di streaming legale che ha spopolato sia negli USA, in Italia che nel resto del mondo. Grazie alla sua offerta incredibile e ai suoi abbonamenti a basso prezzo risulta essere accessibile a chiunque, soprattutto perché è supportato da diversi dispositivi mobili e smart.

Nonostante i suoi prezzi siano bassi, così come vi abbiamo già detto ed esistano diversi modi per scontarli ulteriormente, alcune volte si visitano siti malevoli o ci si iscrive a newsletter che promettono qualcosa e niente danno in cambio. Nell’ultimo periodo, i clienti di Netflix sono stati presi di mira anche da alcuni hacker. 

Ebbene sì, in qualche modo, alcuni utenti della piattaforma sono state vittime di phishing. 

Le email truffaldine che rubano gli account

La truffe che vi abbiamo appena accennato avvengono così: per prima cosa, agli utenti viene inviata un’email che li avvisa che il loro servizio sarà temporaneamente attivo ammesso che non venga effettuato l’aggiornamento del loro metodo di pagamento. Ovviamente al fine di tutto ciò viene fornito un link.

A tale notizia, l’utente preoccupato di non essere in grado di accedere al proprio account si precipiterà a cliccare al collegamento suddetto e, una volta riportato a una pagina falsa dove verranno inseriti i dati richiesti, il cybercriminale avrà concluso la sua truffa.

Si vuole risparmiare? Vi è una soluzione sicura

L’abbonamento Premium è senza ombra di dubbio la versione di Netflix migliore perché garantisce la visione su quattro dispositivi contemporaneamente e nella qualità migliore. Al fine di risparmiare vi sono due soluzioni: spargere la voce tra gli amici e formare un gruppo o, in caso contrario, ci si affida a together Price, attraverso questo, l’abbonamento Premium viene suddiviso tra 4 persone facendo scendere il prezzo a soli 3,50 euro al mese.