Truffe Online

Sfortunatamente ci troviamo ancora una volta a dover mettervi in guardia da una truffa online, questa volta i malintenzionati stanno mandano migliaia di e-mail che portano il nome dell’Inps, per fare in modo che gli utenti la leggano.

Le truffe online sono attualmente molto diffuse, più diffuse rispetto a qualche anno fa. Il motivo è sicuramente legato all’evoluzione tecnologica di smartphone e tablet. Noi non smetteremo comunque di mettervi in guardia dai cybercriminali.

 

Truffe Onlie: attenzione alla falsa e-mail dell’INPS

Le tecniche usate per raggirare gli utenti sono praticamente sempre le stesse, i malintenzionati utilizzano il nome di grandi aziende per far cascare nella trappola più persone possibili. Nonostante gli avvertimenti, sono in continuo aumento le persone che vengono truffate online. Quelle che vanno per la maggiore sono le e-mail phishing, i falsi annunci di vendita e anche i finti siti di e-commerce.

Questa volta l’esca utilizzata è il nome dell’INPS, ovvero l’Istituto Nazionale della Previdenza Sociale, principale ente previdenziale del sistema pensionistico pubblico italiano. Sul registro dell’INPS, devono essere obbligatoriamente iscritti tutti i lavoratori dipendenti pubblici o privati e la maggior parte dei lavoratori autonomi. Per questo motivo quasi tutti gli utenti si sentono in dovere di aprire l’e-mail in questione.

Leggi anche:  Truffe Online: nuove minacce per l'IBAN di Unicredit, BNL, SanPaolo e altre banche

Probabilmente i malintenzionati dispongono di un finto database, composto anche da anziani pensionati, sicuramente non abili con le procedure tecnologiche. L’INPS ha voluto segnalare immediatamente l’accaduto alla Polizia Postale, affinché possa mettere in guardia più persone possibili. Il messaggio in questione cerca di derubare i clienti attraverso un link presente come allegato, che porta ad una pagina molto simile a quella dell’INPS. Fate quindi molta attenzione, prima di cliccare su qualsiasi link, accertatevi che la fonte sia ufficiale.