samsung 5g modem

Una delle tecnologie che ha iniziato a suscitare l’attenzione in questo 2018, ma che è ancora in alto mare per quanto riguarda la messa in pratica, è la rete 5G. Ci sono molte parti che si sono messe in gioco per poter far diventare tutto questo una realtà globale, e una di queste è Samsung.

Il colosso sudcoreano aveva presentato al CES di quest’anno proprio un modem 5G per dispositivi mobile; era un evento a porte chiuse e non sono state fornite date sul possibile arrivo sul mercato. Oggi, dopo mesi, Samsung ha annunciato il suo modem Exynos 5100, il primo modem 5G al mondo pienamente conforme agli standard 3rd Generation Partnership Project, il 3GPP.

 

Una gara di velocità

Tale modem è basato sulla tecnologia di processo a 10 nm, supporta le tecnologie di accesso radio legacy e anche gli spettri sub-6 GHz; questo oltre alla spettrografia mmWave e alle reti legacy quali 2G GSM / CDMA, 3G WCDMA, TD-SCDMA, HSPA e 4G LTE. Per la compagnia, il modem è in grado di offrire velocità di download fino a 2 Gbps; potrebbe anche raggiungere i 6 Gbps quando si attivano le impostazioni mmWave, le quali risultano anche 5 volte più veloci nel trasferimento dati.

Leggi anche:  Nel 2019 Samsung offrirà memorie interne super veloci: nel 2020 toccherà alle RAM

Oggi è stato presentato, mentre per la commercializzazione bisognerà aspettare la fine del 2018. In quel momento, il modem 5100 Exynos risulterà disponibile per i clienti mentre l’annuncio di oggi era un espediente per garantire uno sviluppo e una commercializzazione ancora più rapida. Potrebbe trattarsi anche di un modo per far sapere agli altri produttori che Samsung ha già raggiunto tale traguardo.