WhatsApp, truffati tantissimi utenti TIM, Vodafone, 3 e Wind: credito rubato

Nessuno nel corso degli anni è rimasto immune dal discorso truffe che riguarda molto da vicino WhatsApp, la migliore chat al mondo. Infatti in tanti sono rimasti scottati almeno una volta da uno dei tanti inganni che corrono mediante vari metodi di trasmissione. 

In questo caso abbiamo constatato anche grazie alle segnalazioni di molti utenti che a portare il maggior numero di truffe sono certamente le catene. Spesso ci si fida dei contenuti che arrivano mediante questo metodo semplicemente perché conosciamo il mittente. Non si tratta però altro che di un copia e incolla, il quale però può rivelarsi fatale.

 

WhatsApp: nuova truffa per tutti gli utenti, credito residuo sparito improvvisamente

Sono diversi giorni che tanti utenti ci stanno segnalando un gravissimo problema che attanaglia WhatsApp. Si tratta di una nuova e pericolosissima truffa, la quale non sta risparmiando nessuno.

Leggi anche:  WhatsApp, ecco come trasformare una foto in uno sticker da inviare in chat

Il messaggio incriminato arriva tramite le solite catene di Sant’Antonio, le quali a primo impatto sembrano innocue. Subito dopo però ci si accorge del guaio in cui ci si è cacciati, dato che questa truffa ruba soldi dal credito. Tutto avviene mediante un messaggio che arriva ad ogni utente indifferentemente dal suo gestore di appartenenza.

Il testo prometterebbe una ricarica telefonica di 5 euro da riscattare mediante il codice che trovate sempre nel messaggio. La sequenza numerica, ovviamente fittizia, andrà inserita aprendo il link contenuto nel testo. Una volta aperto il collegamento, tramite WhatsApp, gli utenti si ritroveranno in una pagina stracolma di abbonamenti a pagamento. Proprio così il vostro credito andrà a farsi benedire una volta per tutte.