Iliad Italia promozioni e tariffe

Iliad Mobile ha appena dato atto di una rivoluzione che sta per sconvolgere il panorama italiano delle offerte. Si tratta di un operatore mobile reale e non virtuale, così come reali sembrano essere le promesse di un servizio ineccepibile sotto il profilo dei costi e della trasparenza.

Da questo punto di vista, quindi, il nuovo operatore nazionale si conferma quale nuovo portabandiera di un’annunciata e vera e propria #RivoluzioneIliad. Quello che non ci convince è il quadro generale del panorama tariffe Italia, dopo l’ultima ricerca di mercato condotta da Telecompaper ed aggiornata al primo trimestre dell’anno in era pre-Iliad.

 

Tariffe Italia prima e dopo Iliad: dubbi e certezze

Minuti illimitati, SMS illimitati, 30 GIGA al mese (2 GIGA all’estero inclusi, su bundle dedicato) ed una marea di servizi Premium inclusi a 5.99 euro al mese. Si tratta della nuova offerta Iliad presentata ufficialmente in Live Streaming dall’AD Benedetto Levi, che in sede di Conferenza Stampa non ha lasciato riserve circa la convenienza delle proprie tariffe e della loro trasparenza nei confronti dei rivali in carica Vodafone, TIM, Wind e Tre. 

Sul fatto che la new-entry del mercato telefonia mobile possa sbaragliare al meglio la concorrenza, costringendola ad una seria rimodulazione verso il basso dei costi, non c’è alcun dubbio. Ma come spiegare il dato controtendenza descritto dall’ultima ricerca europea di Telecompaper, secondo cui l’Italia offrirebbe le migliori tariffe in Europa?

Ciò che colpisce è il fatto che la ricerca è stata condotta nel primo trimestre 2018, e quindi ancor prima dell’ingresso in campo di Iliad e della sua straordinaria offerta unica di servizi. L’analisi condotta su 1.433 offerte provenienti da 71 operatori in 16 Stati dell’Unione Europea pare aver classificato l’Italia tra gli Stati più convenienti dell’intera Unione, insieme a Finlandia, Francia, Paesi Bassi e Regno Unito.

Come spiegare questa discrepanza con quanto raccolto in testimonianza dall’AD del nuovo operatore? I dati parlano chiaro: la tariffa più comune prevede almeno 1.000 minuti e 10 GB al mese con un costo tariffario senza smartphone di 36 euro al mese, contro un dato che solo l’anno scorso vedeva un costo di 43 euro mensili.

Questo quanto evidenzia l’ultima analisi di mercato. Restiamo in attesa di vedere come muterà il mercato delle offerte di telefonia, con Iliad a capeggiare una rivoluzione che porterà ovunque ad ulteriori diminuzioni di prezzo e ad un potenziale incremento positivo dei bundle a favore di noi consumatori. Sei passato anche tu al nuovo gestore telefonico?