Da quello che è emerso nell’ultima relazione economica finanziaria della società francese Iliad SA, possiamo dedurre che l’ingresso nel nostro Paese dell’operatore Iliad Italia avverrà prima della prossima estate, quindi prima del 21 giugno.

Nonostante manchi ancora qualche settimana, cominciano ad uscire fuori delle notizie riguardanti il noto operatore francese che fanno intendere di un’entrata sempre più vicina del nuovo operatore telefonico. In questo articolo ci soffermeremo principalmente sulle probabili offerte che potranno essere presenti in Italia e sull’attivazione delle nuove sim ricaricabili.

Iliad: offerte da 2,90€ e attivazione automatica

L’obiettivo del prossimo quarto operatore telefonico, sarà quello di riuscire a contrastare le grandi compagnie telefoniche di sempre, ovvero Tim, Vodafone e Wind Tre. Di conseguenza, saranno disponibili, salvo eventuali cambiamenti, delle offerte low cost con tanti minuti e giga a dei prezzi convenienti.

Inoltre, non ci saranno dei vincoli per poter attivare qualche servizio, quindi i consumatori avranno la liberta di poter recedere in qualsiasi momento, senza andare in contro a delle penali. Le offerte che potrebbero essere presenti sul mercato della telefonia mobile sono due: la prima propone 500 minuti verso tutti, 500 sms verso tutti e 5 giga di traffico dati in 4G al costo di 2,90 Euro mensili, invece la seconda prevede minuti illimitati verso tutti e 30 giga di internet in 4G al costo mensile di 9,90 Euro. Come possiamo notare, la seconda offerta sarà il punto di forza dell’operatore francese, vista l’ampia disponibilità delle soglie.

Per acquistare una nuova sim ricaricabile, i clienti dovranno recarsi nei negozi fisici oppure nei distributori automatici aderenti all’iniziativa. La grande novità che porterà Iliad sarà quella di poter eseguire l’attivazione ed il passaggio da un altro operatore in modo automatico, grazie alla presenza di questi dispositivi touchscreen che eseguiranno una procedura più veloce e immediata.