Giorno dopo giorno, continuano ad emergere nuove notizie riguardanti l’ingresso nel nostro Paese dell’operatore Iliad. L’attesa comincia a farsi sentire, visto che ormai sono un paio di settimane che si parla del prossimo quarto operatore telefonico.

Da quello che ci risulta, l’operatore francese tenderà a colpire gli utenti italiani con la sua strategia più efficiente, ovvero quella di proporre delle offerte low cost con un servizio di qualità. Si parla di offerte che dovrebbero partire da 2,90€ mensili includendo bundle di minuti e giga. Non solo, nelle ultime ore durante la relazione economica finanziaria del primo trimestre 2018 della società francese Iliad SA, sono state rese note le tappe di avvicinamento che porteranno l’ingresso in Italia dell’operatore francese. Precisamente prima del 21 giugno.

Iliad: ricarica su Sisalpay

Visto che ormai è molto vicino l’ingresso del prossimo quarto operatore, è spuntato fuori un ulteriore dettaglio a riguardo. Sul portale di Sisalpay, oltre ai grandi operatori telefonici e ai vari operatori virtuali, da qualche ora è presente anche il nuovo operatore francese.

Leggi anche:  ho.Mobile, Iliad e Kena: i 3 operatori continuano a sfidarsi

Nello specifico, Iliad è situato come opzione per consentire agli utenti di poter svolgere una ricarica telefonica tramite il servizio di Sisalpay. La grande novità è che il prossimo quarto operatore lancierà dei tagli di ricarica uguali ai suoi concorrente, partendo dal prezzo più basso di 5 Euro, poi 10 Euro, 15 Euro ecc.

Tutte queste notizie danno un ulteriore conferma all’ipotesi dell’ingresso di Iliad nella fine del mese di maggio. Per rimanere aggiornati sulle ultime indiscrezioni e aggiornamenti, vi rimandiamo al nostro sito di TecnoAndroid.