coopvoceLa concorrenza per tutti gli operatori mobile in Italia si sta facendo davvero agguerrita. Il numero di aziende sta crescendo esponenzialmente, di conseguenza anche le più antiche, come CoopVoce, sono costrette ad apportare importanti cambiamenti. Le ultime offerte ChiamaTutti sono destinate a rubare clienti a Vodafone, TIM e Wind.

Gli operatori virtuali, con l’ormai imminente arrivo in Italia di Iliad, stanno diventando sempre più comuni e accessibili alla clientela. PosteMobile è riuscita a convincerne moltissimi con la Creami WoW 5GBCoopVoce, invece, è stata costretta a reinventarsi e ad abbassare i prezzi di vendita.

CoopVoce: offerte ChiamaTutti convincono gli utenti

I tagli della nuova serie ChiamaTutti variano, ovviamente, in relazione alle reali necessità o aspettative del consumatore. Per i più esigenti è possibile sottoscrivere la ChiamaTutti 100S (molto simile a soluzioni di aziende più blasonate). Spendendo mensilmente 12 euro si potranno ricevere 5GB di navigazione in 4G con 1000 minuti/SMS da inviare a chiunque.

La soluzione più bilanciata fra tutte è invece la ChiamaTutti 600. Pensata per accontentare sia in termini di giga che nei minuti/SMS, presenta al suo interno 600 SMS, 600 minuti e 2GB in 4G, al prezzo commerciale di 7 euro. Piccola variante, ma sempre con lo stesso costo mensile, è la ChiamaTutti 500+500 SMS/minuti e 3GB in 4G.

Ultima, e dedicata esclusivamente a coloro che, più di tutti, sanno accontentarsi, è la ChiamaTutti 100. Un prezzo mai visto, solamente 5 euro, per ottenere 100 minuti/SMS e 1GB in 3G. Semplice e alla portata di tutti, peccato che la navigazione sia garantita esclusivamente in 3G, altrimenti sarebbe stata un grande punto a favore di CoopVoce.