WhatsApp torna a pagamento per tutti, utenti TIM, Wind, 3 Italia e Vodafone furiosi

WhatsApp ad oggi è certamente in grado di condizionare le maasse di persone che vivono in ogni parte del mondo. Come si potrebbe non ricordare quel giorno in cui tutti restarono stupiti ed al contempo anche molto scettici in merito all’invenzione che avrebbe poi cambiato il mondo.

Oggi ci ritroviamo in uno scenario nettamente diverso, con l’app che domina l’intero panorama mobile e che ha di netto accorciato le distanze. Una delle peculiarità di WhatsApp ad oggi è anche il suo costo annuale, che adesso equivale a zero.

WhatsApp ritorna a pagamento, il messaggio che fa infuriare tutti gli utenti

Tutti sanno che l’applicazione è infatti gratuita da molto tempo, anche se negli ultimi giorni un nuovo messaggio starebbe gettando tutti nel panico. Grazie alla diffusione del testo mediante le solite e fastidiosissime catene, tantissimi utenti in giro per l’Italia avrebbero ricevuto una notizia inquietante.

“WhatsApp torna a pagamento”, è proprio così infatti che inizia il discorso racchiuso nel messaggio in questione, il quale ha portato tanti dubbi alle persone che utilizzano l’app. Chiaramente in tanti avranno subito capito che quella che suona come una sorta di minaccia, è in realtà una delle bufale più clamorose della storia di WhatsApp.

Effettivamente sarebbe un netto controsenso, dato che l’azienda ha deciso di puntare sul costo zero che il servizio prevede per gli utenti. Una cosa del genere infatti non potrebbe mai accadere visti anche i competitors che sono in agguato e che aspettano un passo falso della applicazione.

Vi confermiamo dunque che la app è gratis e lo resterà per sempre, per cui non allarmatevi e andate subito a cancellare l’ennesimo messaggio inutile.