Samsung Galaxy S7 Edge

Samsung Galaxy S7 e Galaxy S7 Edge sarebbero pronti a ricevere l’aggiornamento ufficiale ad Android 8.0 Oreo. Non è uno scherzo ma in rete c’è perfino il giorno in cui dovrebbe partire il rilascio in tutto il mondo: il 13 aprile 2018. A rivelarlo è il sito Guncelmiyiz che è controllato da Samsung Turchia per tenere traccia degli aggiornamenti.

LEGGI ANCHE: Huawei P20 Pro, eccolo in questa stranissima colorazione cangiante

La distribuzione, se verrà rispettata questa data, inizierebbe solo due settimane dopo rispetto a quella di Galaxy Note 8 che pur essendo il top di gamma più importante dell’azienda non si è ancora aggiornato. Samsung, infatti, ha perso troppo tempo rispetto alla concorrenza nell’ottimizzazione del software che presenta comunque qualche bug.

Samsung Galaxy S7 ed S7 Edge dovrebbero ricevere Android 8.0 Oreo dal 13 aprile

Il rilascio interesserà per primi i modelli No-Brand internazionali per cui coloro che sono in possesso di Galaxy S7 brandizzati dagli operatori dovranno aspettare qualche giorno in più. In realtà la distribuzione procederà a scaglioni per cui tutti dovremmo aspettare prima di poter aggiornare; che l’Italia venga interessata.

Le novità sono diverse e riguardano le notifiche dots, un nuovo sistema di scansione delle app per controllare la presenza di malware, ottimizzazioni alle prestazioni, al sistema di risparmio energetico, nuova versione dell’interfaccia utente e molto altro ancora. Il nostro consiglio è quello di prepararsi in vista del rilascio eseguendo un backup completo.

Meglio se prima del backup procedete con l’eliminazione di tutte le applicazioni ma anche dei dati come immagini, documenti, musica e video di cui potete fare a meno. È un’operazione consigliata per recuperare memoria interna e facilitare l’installazione e l’ottimizzazione di Android Oreo.

Samsung Galaxy, tutti gli smartphone che riceveranno Android Oreo

Cliccando qui, invece, potete trovare una lista con tutti i possibili Samsung Galaxy che dovrebbero ricevere l’aggiornamento ufficiale ad Android 8.0 Oreo. Non ci sono le tempistiche e tanto meno si tratta di una lista ufficiale ma può servire a qualcuno per riaccendere le speranze sul proprio smartphone o tablet.