giochi PC

La tendenza all’utilizzo delle console nel reparto gaming è una pratica sempre più diffusa, complici piattaforme compatte, dall’alto valore prestazionale e dalla modularità eccelsa che consente di fruire i giochi.

Ciononostante l’innegabile superiorità del PC Gaming è innegabile. Steam, per l’occasione, ha indetto un sondaggio per capire le abitudini di utilizzo dei sistemi hardware e software nel contesto dei giochi. I risultati emersi sono davvero interessanti e descrivono una situazione del tutto nuova e mutevole.

Quale piattaforma usi per i tuoi giochi? Ecco i dati Steam

Il mondo dei videogames sta cambiando in maniera sostanziale. Il tema dei videogames è diventato addirittura oggetto di discussione medica dopo che l’OMS ha deciso di classificare la dipendenza dai giochi come una vera e propria patologia psichica.

Ad ogni modo, non si può fare a meno di contestare quanto espresso a fronte di una situazione che non pregiudica lo status sociale ma che introduce invece ampi margini di miglioramento, come visto in occasione dell’anniversario Nintendo Switch e del lancio di una nuova super-potente console giochi portatile che va sotto il nome di Smach Z. Ma come siamo messi nel reparto Desktop? Ce lo dice Steam.

Il report diffuso su Steam a seguito di un sondaggio pubblico parla chiaro: le piattaforme AMD CPU prevalgono indiscusse nel reparto giochi PC, dove si può osservare un prepotente salto dall’8,1% al 9,1% causa piattaforme Ryzen dalle performance straordinarie. 

AMD, quindi, inverte il dato di tendenza dello scorso anno e si propone come nuovo portabandiera delle soluzioni PC Gaming. In particolare, le configurazioni più diffuse sono quelle a base Quad-Core seguite dai Dual-Core e dagli Esa-Core che guadagnano un marginale +0.31% portandosi a +1.63% con prevalenza di CPU Ryzen 5.

Leggi anche:  Android: i giochi da provare assolutamente per Halloween

Per quanto riguarda la RAM si osserva una diffusione del 44.79% per le configurazioni da 8GB, mentre alla voce “12GB e superiori” di conta una fetta del 40.14% ora in netta crescita. Il dato interessante, in questo caso, è quello relativo al fatto che gran parte di questi dati percentuali sono occupati da configurazioni con 16GB di RAM ed oltre. Altrettanto interessante è anche il +0.73% dei 4GB.hardware giochi

Per quanto riguarda il reparto software il sistema operativo migliore per i giochi si è confermato ancora una volta Windows 7 versione 64-bit che nonostante si sia portato ad un -3% resta il più popolare tra i gamer. In seconda posizione abbiamo Windows 10 64-bit al 25.41% (con un meritato +2.71%).

La risoluzione preferita per giocare è la Full HD, che offre il prospetto su un dato del 76.47% cui seguita il 1366 x 768 all’8,2% e il 2560 x 1440 a 3,4%. Male il 4K, fermo ancora allo 0.49% causa supporti di visualizzazione non facilmente accessibili dal punto di vista economico.

Decisamente rilevante, infine, la situazione nel contesto dei sistemi di realtà virtuale per i giochi, dove per la prima volta si assiste ad una netta presa di posizione delle soluzioni Oculus Rift che si porano avanti ad HTC Vive che vede il suo 45.38% scontrarsi con un meritato 47.31% di preferenza. Le soluzioni WMR (Windows Mixed Reality) si parla invece del 5.36%.
E voi come giocate? Avete partecipato al sondaggio? A voi tutte le considerazioni del caso.