HTC Vive Pro

HTC ha approfittato del CES 2018 per mostrare a Las Vegas il suo nuovo HTC Vive Pro. Creato per gli appassionati di realtà virtuale e per tutte quelle aziende che desiderano migliorare la visualizzazione dei contenuti in VR, HTC Vive Pro è un aggiornamento hardware del precedente Vive.

Questo nuovo visore include due display OLED per una risoluzione complessiva di 2880 x 1600 pixel. È il 78% in più del modello attuale rispetto al quale questo Vive Pro si differenzia anche per il comparto multimediale e l’ergonomia. Il primo è caratterizzato da due fotocamere frontali, due microfoni con cancellazione del rumore e nuove cuffie.

Queste cuffie, ha spiegato HTC, sono state sviluppate per contribuire ad un’esperienza immersiva dal punto di vista audio a tal punto che hanno un amplificatore incorporato. Il design del visore, invece, è stato rivisto a partire proprio dall’alloggiamento delle cuffie per rendere questo HTC Vive Pro più leggero e comodo.

Vive Wireless Adaptor

“Esiste una chiara necessità nel mercato della realtà virtuale, di offrire un’esperienza VR di qualità elevata con display ad alta risoluzione, audio integrato e le migliori tecnologie disponibili oggi”, ha spiegato Daniel O’Brien di VIVE. Lo stesso portavoce del team che ha realizzato Vive Wireless Adaptor.

Si tratta di un accessorio che permette di utilizzare i visori HTC senza fili. Come? Sfruttando il sistema Intel Wireless Gigabit. È una tecnologia wireless con connessione punto-punto criptata che utilizza una banda a 60 GHz per offrire il docking wireless immediato, senza interruzioni e ad alta velocità (fino a 7 GB/s).

Entrambi i prodotti sono attesi quest’anno ma non sono state rivelate informazioni esatte sull’uscita, la disponibilità ed il prezzo.