Samsung Infinity Display
Samsung punta all’implementazione dell’ Infinity Display anche per gli smartphone medio gamma

Samsung Electronics rappresenta l’azienda leader del mercato mobile e, in linea più generale, una realtà fortemente orientata al cambiamento ed all’innovazione in vari comparti operativi che abbracciano non soltanto l’emisfero smartphone ma anche le realtà dell’home entertainment, della domotica e della sicurezza in prima battuta.

Alcune innovazioni più di altre, ad ogni modo, concorrono alla creazione di un gap generazionale importante nell’utilizzo dei dispositivi e, tra queste, è praticamente impossibile non menzionare le unità di visualizzazione Infinity Edge Display incontrate in anteprima assoluta in occasione dell’avvento Galaxy S8 e Galaxy S8+ Plus, diretta evoluzione tecnica delle soluzioni antecedenti viste con Galaxy S6 e Galaxy S7 con Edge Display.

Stando alle ultime dichiarazioni, la società sudcoreana sta seriamente considerando l’idea di estendere la portata innovativa delle soluzioni di visualizzazione Full-Immersive anche nella sfera dei medio gamma di prossima uscita, puntando così ad ampio mercato di commercializzazione che potrebbe portare Samsung oltre ogni più rosea aspettativa di crescita.

Samsung Display aggredisce il mercato: Infinity Display anche per i midrange

Gli smartphone Samsung si differenziano dalla concorrenza per il livello tecnico ed estetico conferito alle scocche ed all’ingegnerizzazione delle componenti. Nella sfera dei top di gamma, più che in altre fasce di mercato, risulta tangibile la netta presa di posizione dominante sui competitor e su coloro che emulano il design e le forme di indiscutibili campioni d’innovazione.

Con lo scopo di garantirsi un mercato più ampio e sbaragliare la concorrenza, Samsung Display sta operando la scelta di concedere gli OLED Screen Didsplay con form factory 18.5:9 anche nella sfera dei suoi device medio gamma, dopo aver fruttuosamente concluso l’esperimento Samsung Galaxy A8 2018 che, come di certo ricorderete, ha avuto dalla sua le nuove soluzioni di visualizzazione.

Samsung Display Infinity Edge

In particolare, in questo momento, la società sudcoreana pare stia puntando all’implementazione funzionale delle unità per la serie Samsung Galaxy J, notoriamente a metà strada tra i top di gamma puri e gli entry-level. In tal caso, quindi, il passo più importante sarà corrisposto alla possibilità di differenziare ulteriormente il mercato dei dispositivi in-house, concedendo al pubblico dei terminali alternativi alle soluzioni proposte dai paralleli mercati orientali.

In aggiunta, inoltre, la compagnia potrebbe trarre ulteriore vantaggio economico dalla manovra a seguito della cessazione dei rapporti d’intesa commerciale con Apple per la fornitura dei pannelli. La questione viene rimessa nelle mani della società e degli utenti, i quali potrebbero ritrovare un importante valore aggiunto nell’acquisto del loro prossimo medio gamma.