iPhone X 2018
iPhone X 2018: render

Già vi abbiamo parlato di iPhone X 2018, e del fatto che – quest’anno – Intel sarà il fornitore esclusivo dei modem del prossimo iDevice. Oggi, nuove informazioni condivise da una pubblicazione sudcoreana rivelano che LG Innotek produrrà il sistema TrueDepth Camera di iPhone X 2018.

Inoltre, come l’iPhone X 2017, i prossimi melafonini (si, perchè ce ne sarà più di uno) presenteranno un design all-display caratterizzato ancora una volta dal Notch. E non solo.

La pubblicazione afferma che la gobba, in questa generazione, avrà dimensioni più discrete, grazie ad una migliore ottimizzazione dello spazio occupato dai sensori per il Face ID; oltre a ciò, iPhone X 2018 sarà dotato di un lettore biometrico per il riconoscimento delle impronte digitali in-display.

Nel 2018 tre iPhone X?

La maggior parte delle recenti notizie hanno rivelato che Apple rilascerà due iPhone caratterizzati da display OLED e un iPhone con pannello LCD; successivamente, un nuovo report ha persino affermato che, a causa delle vendite poco brillanti di iPhone X, Cupertino potrebbe decidere di lanciare due iPhone LCD e un iPhone OLED.

Indipendentemente da queste voci, come detto in precedenza, gli iPhone X 2018 – e persino l’iPad Pro 2018 – saranno dotati di sistema TrueDepth Camera e Face ID per il riconoscimento facciale 3D e scanner di impronte digitali sotto il display.

Leggi anche:  Apple aprirà oltre 600 Store in tutto il mondo secondo le stime

Probabilmente, la ragione di questa scelta risiede nel fatto che gli utenti di iPhone X considerano il sensore Touch ID molto più comodo rispetto al Face ID.

E voi che ne pensate di questa scelta? Gradireste il ritorno del Touch ID? Fateci sapere la vostra opinione nel box commenti!