bus senza conducenteUn prototipo di autobus a guida automatica è in movimento attraverso alcune strade di Stoccolma. Il fine è quello di essere testato dalla società Ericsson, il suo sviluppatore, nel quadro di un progetto di guida autonoma con la società svedese Nobina Tech.

Il veicolo è stato lanciato il 24 gennaio e sarà operativo per sei mesi con l’obiettivo di valutare il suo funzionamento, l’utilità della futura rete 5G e la risposta degli abitanti della città alla nuova forma di mobilità negli ambienti urbani.

Questo autobus ha condiviso le strade con pedoni, ciclisti e altre auto a una velocità massima di 24 chilometri all’ora. Lo scopo della proposta è testare la loro autonomia in situazioni di traffico reale. Per renderlo possibile, sensori e telecamere assistono il veicolo nei suoi viaggi.

Il progetto fa anche parte dell’iniziativa statale e privata “Drive Sweden”, un programma di innovazione nelle strategie di sicurezza stradale e delle infrastrutture di trasporto del paese europeo.

Leggi anche:  Guida automatica Waymo: raggiunto il record di otto milioni di miglia

A sua volta, Ericsson ha lanciato un sistema avanzato di gestione del traffico a Dallas, – questa volta negli Stati Uniti – verso la fine del 2017. Questo consiste in un’interfaccia che funziona in tempo reale per automatizzare la manutenzione e le prestazioni del il sistema di trasporto della città.

L’obiettivo dell’azienda è quello di gestire pienamente il progetto di soluzione di trasporto urbano connesso per il 2020.

Un video relativo a questo prototipo vuole far conoscere al grande pubblico il progetto. Pubblicato da Ericsson, le immagini potrebbero colpire anche altre aziende e sviluppatori di altri Paesi in moda introdurre veicoli a guida autonoma nel breve periodo.