Primo hard disk all'elio per Toshiba
Primo hard disk all’elio per Toshiba

L’azienda giapponese Toshiba ha appena presentato il suo hard disk all’elio con form-factor da 3,5″. Anche se arriva in leggero ritardo rispetto ai suoi rivali, il suo nuovo prodotto è sicuramente uno dei più avanzati.

Toshiba ha infatti annunciato la sua prima linea di hard disk all’elio basata su tecnologia PMR con uno spazio di storage di ben 14 TB. La soluzione è destinata a spazi dove lo spazio di archiviazione non è mai abbastanza come i sistemi cloud.

Hard disk all’elio di Toshiba

Il primo prodotto della serie è il MGA070ACA 14 TB. Integra un drive di ben 9 piatti e 18 testine, tutto questo è possibili grazie all’utilizzo di piatti Showa Denko da 0,635 mm e non i più comuni piatti da 0,8 mm. Questo garantisce una densità decisamente superiore a quella a cui siamo abituati. Siccome negli ambiti di utilizzo come i cloud sono molto importanti affidabilità ed efficienza, Toshiba dichiara un MTBF di 2,5 milioni di ore con un workload annuale uguale a 550 TB e 5 anni di garanzia.

Leggi anche:  Scoperta la "pasta nucleare", più dura dell'acciaio oltre 10 miliardi di volte

Il nuovo hard disk offre anche un regime rotativo di 7200 RPM, 256 MB di cache-buffer e un sustained transfer-rate di 260 MB/S. I consumi sono molto buoni, si aggirano intorno a 4,6 watt in idle e 7,6 watt durante le operazioni di lettura/scrittura.

Toshiba non ha ancora rilasciato nessuna dichiarazione riguardante i prezzi. Sappiamo solo che questo primo modello è in produzione e sarà destinato solo al mercato data center. Non è prevista quindi la vendita al dettaglio, ma secondo indiscrezioni nel secondo trimestre del 2018 potrebbe arrivare una variante sul mercato da 12 TB.

Scopri anche la nuova offerta Wind: Apple iPhone 8 64 GB a soli 19 euro al mese