Samsung
Samsung investirà 22 miliardi di dollari nel settore dei semiconduttori

Samsung Electronics, secondo quanto affermato dall’istituto di ricerca specializzato “IC Insights”, sembrerebbe interessata ad ampliare il proprio investimento per il 2017 nel settore dei semiconduttori e dell’industria di microcomponenti elettronici. La scelta del gruppo asiatico è dettata dalle esigenze di un mercato che ha visto crescere i propri investimenti totali del + 27% rispetto allo stesso periodo del 2016.

In particolare, nel primo semestre di quest’anno gli investimenti totali si aggirano intorno ai 42,5 miliardi di dollari (circa 38,1 miliardi di euro) contro i 28,7 miliardi di dollari (circa 25 miliardi di euro) del 2016. A fine anno, secondo gli analisti, il totale degli investimenti dell’intero mercato potrebbe sfiorare quota 85,4 miliardi di dollari, ossia 50,7 miliardi di euro.

Samsung concorrenza spietata a Intel

Samsung
Samsung ed Intel sono leader indiscussi del settore, tallonati dal gigante taiwanese TSMC

Nel settore dei micro-componenti e semiconduttori per smartphone, tablet e dispositivi elettronici in genere, sono Samsung ed Intel a farla da padrone. La prima capace di investire ben 11 miliardi di dollari (9,5 miliardi di euro) nel primo semestre, tre volte di più rispetto al primo trimestre dello scorso anno; e la seconda circa 4,7 miliardi di dollari (4 miliardi di euro). Sul terzo ed ultimo gradino del podio, infine, vi è anche TSMC, società taiwanese molto rinomata nel settore, che ha destinato ben 3,2 miliardi di dollari (2,8 miliardi di euro) all’investimento in nuove tecnologie e per scopi produttivi.

Le motivazioni che hanno spinto Samsung a rivedere ed ampliare i fondi destinati alla sua divisione, dunque, sono supportate da un settore in forte crescita e da introiti record. Con il proliferare delle moderne tecnologie e, soprattutto, con l’utilizzo sempre più di massa di smartphone e tablet (divenuti insostituibili compagni di viaggio nelle nostre giornate quotidiane), il colosso sud-coreano ha intravisto un’interessante opportunità di investimento. Solo il tempo ci saprà dire se la scelta si rivelerà esatta o meno.