aria module
Come sappiamo gli smartwatch permettono l’interazione con il sistema operativo in essi integrato, tramite la voce o il classico touch, ma se vi fosse un add-on capace di farci interagire con essi tramite delle gesture effettuate con le dita?

Quello di cui parleremo oggi si chiama Aria Module, che altro non è se non un add-on da aggiungere al nostro smartwatch, “incastrandolo” appena sotto al cinturino, e permettendo, tramite una comoda app, di “accoppiare” questo dispositivo con il nostro smartwatch, il quale riceverà comandi dallo stesso add-on permettendo a noi utenti di associare ai vari comandi delle gesture da effettuare a mezz’aria con le dita.

Il dispositivo è progettato per funzionare con i due OS più diffusi sul mercato, ossia lo smartwatch di Pebble e il nostro amato Android Wear. Il prezzo per Pebble sarà nettamente inferiore – parliamo di 69$ contro i 169$ circa per la variante compatibile con Android Wear – un divario abbastanza alto giustificato però dal fatto che, per la variante Pebble, il dispositivo non richiede una connessione Bluetooth propria oltre che una batteria, due cose fondamentali per funzionare insieme ad Android Wear.

Leggi anche:  Google rinnova l'interfaccia dei suoi smartwatch Wear OS rendendoli esclusivi

L’addon attualmente non esiste sul mercato, è un progetto appena apparso su kickstarter, noto sito web di crowfounding, quindi per averlo non dovremo far altro che effettuare la nostra offerta sul suddetto servizio web, e sperare che il prodotto riesca a vedere la luce. Ovviamente, nel caso in cui lo stesso prodotto non riesca a raggiungere la somma prefissata verremo rimborsati di quanto offerto. Per chi fosse interessato, l’url web al progetto è il seguente.