getimei

Sicuramente perdere oppure vedersi rubato il proprio smartphone Android non è di certo un lieto evento, ma se nel malaugurato caso ciò accadesse, avere il codice IMEI a portata di mano può essere molto utile, infatti può aiutare le forze dell’ ordine nel recupero dello smartphone, oppure nel caso non fosse possibile potrete bloccarlo tramite il vostro operatore in modo che non sia più possibile utilizzarlo.

Tuttavia può capitare di non sapere il proprio codice IMEI, e per trovarlo dovrete guardare nella scatola, oppure in qualche foglio se ve lo siete già appuntato prima, cosa che consiglio di fare, magari fatevi un documento di testo con il vostro IMEI e salvatelo su Google Drive, ma se non riuscite ad ottenere in nessun modo il codice IMEI, un’ applicazione chiamata GetIMEI ci potrebbe essere di grande aiuto, ma prima deve essere installata sul vostro smartphone per poter funzionare. In pratica questa applicazione permette di recuperare il codice IMEI dal tuo dispositivo smarrito o rubato con un semplice SMS. Basterà impostare un numero di backup e un codice che attiverà l’IMEI da inviare al tuo telefono oppure quello di amici o famigliari. L’applicazione funziona su tutti i telefoni con sistema operativo Android 2.1 e successivi, potete effettuare il download da questo link: Download GetIMEI

Leggi anche:  Samsung è impazzita e regala una MicroSD da 128 o 512 GB acquistando uno smartphone

Vi ricordo che se volete una sicurezza completa per il vostro Smartphone vi consigliamo Cerberus, qui trovate il nostro articolo.

Via