Da quando i due operatori Wind e Tre Italia si sono uniti, arrivano solamente segnali positivi e questo fa capire quanto di buono stiano facendo per diventare leader nel settore della telefonia.

Per raggiungere questo obiettivo, Wind Tre sta strappando i clienti dalla concorrenza con un’offerta che tra pochi giorni non potrebbe più essere disponibile. Stiamo parlando dell’offerta dedicata alla linea fissa denominata 3Fiber Plus o 3ADSL Plus, a secondo della copertura.

3Fiber Plus – 3ADSL Plus

Le principali differenze tra le due offerte sono il costo del rinnovo e, naturalmente, il servizio offerto di due velocità di connessione Internet differenti. Entrambe possono essere considerate le offerte più economiche disponibili in questo momento, se le mettiamo a paragone con i suoi competitor.

Ecco le due offerte nel dettaglio:

  • 3Fiber Plus: a soli 19,90 Euro ogni 28 giorni, include chiamate illimitate verso tutti i numeri fissi e mobili nazionali, e velocità Fibra illimitata fino a 1000 Megabit/s in download e fino a 100 Megabit/s in upload. Il cliente deve versare ogni mese anche una rata di 4 Euro per 48 rinnovi, per il pagamento del Modem Wi-Fi. Prevista l’aggiunta di una nuova sim con 1000 minuti verso tutti, 200 sms verso tutti e 2GB in 4G ogni quattro settimane. Per poterla attivare, bisogna recarsi al seguente link.
  • 3ADSL Plus: l’offerta propone chiamate illimitate verso tutti i numeri nazionali, e una velocità ADSL illimitata fino a 20 Megabit/s al costo di 17,90 Euro ogni quattro settimane. Prevista una rata mensile di 2 Euro del Modem Wi-Fi per 48 rinnovi. Anche in questo caso, è inclusa una sim ricaricabile di Tre Italia con 1000 minuti, 200 sms e 2 Giga di internet ogni 28 giorni. Per procedere con l’attivazione, il cliente deve recarsi online alla seguente pagina ufficiale.
Leggi anche:  TIM colpisce tutti i clienti: 1000 minuti e 20GB ad un prezzo conveniente

Per le due offerte, il cliente non deve versare il costo di attivazione, visto che è gratuito. In entrambi casi è previsto un vincolo contrattuale di 24 mesi, di conseguenza, se il cliente recede anticipatamente, dovrà versare una rata unica di 65 Euro.