Su Android le applicazioni sono davvero moltissime, sopratutto quelle di sistema, tuttavia ne esistono da rimuovere, e altre invece da tenere assolutamente. Quali scegliere?, ma sopratutto perchè?. Scopriamolo assieme.

Android: le app da non disinstallare assolutamente

Sul sistema operativo del piccolo robottino verde sono presenti innumerevoli applicazioni, nella maggior parte dei casi sono inutili e possono essere tranquillamente rimosse, ma non sempre è così. Più volte vi abbiamo proposto articoli in cui vi descriviamo le applicazioni da rimuovere definitivamente, ma oggi, invece, vi raccontiamo quali lasciare sullo smartphone.

  • Fotocamera.
  • Galleria.
  • Messaggi.
  • Mail.
  • Registratore vocale.
  • Dialer.
  • Download.
  • Browser.

Cosa si rischia

Innanzitutto, in genere, per poter disinstallare applicazioni di sistema è necessario aver effettuato il root di sistema o, in alcuni casi, utilizzare una particolare applicazione presente sul Play Store. Per questo motivo, difficilmente potrete rischiare di rimuovere qualcosa di sbagliato. Se tuttavia, avete tutti i mezzi per disinstallare app di sistema, allora sappiate che non dovrete toccare le com.android.nomeapp (come camera2, gallery3d, mms e altro).

Leggi anche:  IPTV: nuove app disponibili per Android, ma fate attenzione

Se le cancellate, il rischio è di manomettere il corretto funzionamento di Android, pertanto, il dispositivo potrebbe non funzionare più correttamente, anzi, potreste essere costretti ad eseguire un ripristino. 

Per questo motivo, evitate assolutamente di rimuovere o disinstallare le suddette applicazioni. Sappiamo che, per molti di voi, la notizia non è poi così nuova, ma troppe volte vediamo post e richieste di aiuto di persone che disinstallano o disabilitano applicazioni veramente importanti.