Satispay
Satispay

Satispay, l’azienda italiana che ha rivoluzionando il settore dei pagamenti grazie all’omonimo servizio basato su un network alternativo alle carte di credito e debito, è la prima ad entrare nella classifica delle Top 100 aziende fintech al mondo. La classifica, stilata da KPMG e H2 Ventures, celebra a livello mondiale le migliori aziende che stanno rivoluzionando il settore dei servizi finanziari.

In questo rapporto annuale vengono identificati i 50 principali leader del settore, nonché le 50 stelle emergenti, società in prima in linea nello sviluppo di tecnologie e pratiche innovative per la rivoluzione del settore finanziario. Satispay è tra queste, nello specifico è stata inserita nella categoria “Emerging stars” sulla base di un’ampia valutazione, che include numerosi criteri tra cui il capitale totale raccolto, la diversità geografica e settoriale, e il “Fattore X” ossia il grado di innovazione di prodotto, servizio e modello di business.

SATISPAY, IL SISTEMA DI PAGAMENTO LIBERO, EFFICIENTE, GRATUITO E SICURO

Disponibile per iPhone, Android e Windows Phone, Satispay può essere utilizzato da chiunque abbia un conto corrente bancario per scambiare denaro con i contatti della propria rubrica telefonica e pagare nei punti vendita convenzionati con la stessa semplicità con cui si invia un messaggio. Per gli utenti il servizio è completamente gratuito mentre per gli esercenti fisici e online c’è una commissione fissa di 0.20 euro per i pagamenti superiori a 10 euro.

Satispay consente quindi di migliorare l’esperienza del cliente, rendendo più rapido ed efficiente il pagamento e allo stesso tempo riducendo i tempi di attesa alla cassa. Tra gli esercenti che hanno già aderito a questo servizio ci sono: Esselunga, Coop, Trenord, Benetton, Caffè Vergnano, Venchi, Domino’s Pizza, Grom, MyChef, Gruppo Cigierre, Total Erg, Kasanova, Repsol, Freddy, Moleskine, Arcaplanet, MC2 St. Barth, Sorelle Ramonda, Vivigas. Noi di TecnoAndroid.it pubblicheremo nei prossimi giorni una video recensione che mostra il funzionamento dell’applicazione per gli smartphone Android.

Il CEO di Satispay Alberto Dalmasso ha dichiarato: “per noi è un grande onore essere la prima azienda italiana ad essere stata inserita nella classifica mondiale “Fintech100”, insieme a tante altre realtà innovative protagoniste del fintech internazionale. Abbiamo creato Satispay proprio per cambiare le regole del gioco, modificando le abitudini di pagamento dei consumatori e per aprire un mondo di opportunità anche per gli esercenti. Il nostro modello di pagamento, svincolato dai tradizionali operatori finanziari, totalmente alternativo a circuiti tradizionali, semplice, trasparente e sicuro, è già oggi un punto di riferimento per il mobile payment in Italia. Il nostro piano di crescita prevede l’internazionalizzazione ed essere riconosciuti tra le Top 100 aziende fintech al mondo ci incoraggia ulteriormente a proseguire il percorso intrapreso”.