La potenza e lo sviluppo degli smartphone e tablet sta raggiungendo livelli mai visti. In seguito all’introduzione del Samsung Dex, ovvero la possibilità di utilizzare i Galaxy S8 come un vero e proprio PC collegati ad un monitor, arriva la possibilità di installare Linux sui futuri Samsung Galaxy.

Samsung Galaxy: come installare Linux o altri sistemi operativo

Con i nuovi Galaxy S8, l’azienda sud-coreana aveva introdotto anche il Dex, ovvero la possibilità di collegare, tramite un’apposita piattaforma, i dispositivi ad un monitor. In questo modo era possibile trasformare uno smartphone mobile in un vero e proprio computer portatile.

La novità, invece, è Linux on Galaxy, un’applicazione che permetterà, tramite Dex, di installare più sistemi operativi sullo stesso dispositivo. Il tutto è ancora in versione beta, ma in un futuro sarà possibile installare sia Linux e, chi lo sa, anche altro.

I vantaggi sono molteplici, in primis la possibilità di sviluppare su Linux sfruttando il kernel di Android. Un qualsiasi sviluppatore, o esperto del settore, potrà tranquillamente iniziare a sviluppare su mobile, per poi trasferire il tutto su desktop sfruttando Dex, e cosi via.

In secondo luogo, Samsung ha pensato anche agli utenti amanti dei videogame. Attraverso particolari accordi e sponsorizzazioni con le principali realtà del settore, sarà possibile giocare sia su smartphone che in versione desktop, con vari titoli: BombSquad, Lineage 2 Revolution, Survival Arena e Final Fantasy XV.

Ultimo, ma non per importanza, la decisione di aderire alla piattaforma Google ARCore, relativamente alla realtà aumentata. Tutto ciò che l’azienda di Mountain View svilupperà lo vedremo, molto probabilmente, nei futuri Samsung Galaxy.