OnePlus 3 OnePlus 3t
Brutte notizie per i possessori di OnePlus 3 e 3T

OnePlus in queste settimane sta ricevendo molte domande da parte dei propri utenti, incerti sul destino dei due terminali OnePlus 3 e 3T. Infatti l’interrogativo più diffuso è quello relativo al supporto ai nuovi aggiornamenti del sistema operativo Android.

Per rispondere in maniera chiara alle principali richieste degli utenti, l’azienda ha aperto un post sul proprio blog ufficiale. Alle domande ha risposto direttamente @Oliver Z., Responsabile della Produzione dell’azienda cinese.

Con l’arrivo di OnePlus 5, l’attenzione dell’azienda è tutta per il nuovo device. Tuttavia, come da tradizione, il supporto software non è mai mancato anche per i terminali più “datati”. Con Android O però, i vecchi dispositivi non potranno garantire un supporto completo a causa di alcune limitazioni hardware.

Android O sarà quindi l’ultimo major update che verrà rilasciato su OnePlus 3 e 3T. L’azienda in ogni caso vuole sottolineare come le patch di sicurezza e gli aggiornamenti relativi alle singole applicazioni saranno garantiti. La fine del supporto vuole anche dire che il programma Open Beta viene spostato da i due terminali all’ultimo nato. Tutte le build testate in anteprima saranno rilasciare prima per OP 5 e solo in seguito per OP 3 e 3T.

Leggi anche:  OnePlus, entro il 2018 nuovi centri di riparazione in Europa e risoluzione immediata dei problemi

Si tratta di una scelta necessaria in quanto stanno terminando i due anni di supporto garantito dall’azienda per gli aggiornamenti software. Inoltre le limitazioni hardware dei vecchi dispositivi non permetterebbero di godere appieno delle funzionalità introdotte con le versioni software successive ad Android O.