migliore drone 2017

L’industria del drone è in costante ascesa e non è difficile capirne il motivo: è un hobby che diverte e dà accesso a registrazioni video da prospettive incredibili, talvolta in qualità 4K.

Ecco quali sono i migliori droni da acquistare a Luglio 2017:

Revell Nano Quadcopter: il miglior micro drone per principianti

Si tratta di  un drone di piccole dimensioni facilissimo da comandare. I video registrati in qualità 720p sono sorprendenti. Tuttavia bisogna considerare che la fotocamera non è stabilizzata, per ottenere risultati ottimali sarà necessario mantenere il drone in folle.

PRO
Facile da comandare
Video da 720p
Luci LED per il volo notturno

CONTRO
Macchina fotografica non stabilizzata

Parrot Bebop 2: il miglior drone per il tempo libero

Il Parrot Bebop 2 dotato di GPS è un dispositivo incredibilmente semplice da usare. Può essere controllato da smartphone e tablet Apple e Android. Il Bebop 2 ha un’autonomia di 25 minuti con una sola carica ed è dotato di una funzione di emergenza che arresta i motori non appena entra in contatto con un ostacolo.
Il Parrot Bebop 2 integra un sistema di stabilizzazione della fotocamera digitale per migliorare la qualità dell’immagine con risultati tutto sommato discreti.
Nell’ambito tempo libero, il Parrot Bebop 2 è un vero affare!

PRO
Molto stabile
Stabilizzatore fotocamera

CONTRO
Acquisti in-app

Xiro Xplorer V: il drone dalle buone prestazioni di volo

Probabilmente il Xiro Xplorer V mette davanti l’aspetto alla funzionalità, ma sicuramente appare unico nel suo genere, soprattutto quando è in volo. Questo drone è dotato di un fascino unico grazie alla sua linea tagliente e all’illuminazione a LED. Può essere riposto in uno zaino appositamente progettato, che è un optional, ma l’acquisto è raccomandato.
Il Xiro Xplorer V utilizza un obiettivo fisheye per catturare immagini ampie e video stabili. Talvolta però i bordi risultano distorti, soprattutto durante la registrazione video.
A parte questo Xplorer V è sicuramente un acquisto consigliato, specialmente se si considera il prezzo inferiore a quello di alcuni competitor. Anche la durata della batteria è buona, supera infatti i 25 minuti di autonomia.

PRO
Design accattivante
Ottima resistenza
Batteria

CONTRO
L’obiettivo Fisheye presenta distorsioni

DJI Phantom 4 Pro: il miglior drone con il miglior sistema di sicurezza

Il nuovo Phantom 4 Pro di DJI è dotato di uno dei sistemi di sicurezza più avanzati. La fotocamera con sensore CMOS da 1 pollice è in grado di catturare filmati 4K a 60 fotogrammi al secondo.
La batteria aggiornata garantisce un’autonomia di volo di 30 minuti e il nuovo controller con luminosissimo display da 5,5 pollici consente una visibilità migliore rispetto allo smartphone. Per chi è appassionato di video e fotografia in alta qualita’ DJI Phantom 4 Pro è una scelta obbligata.

PRO
Eccellente macchina fotografica
Sistema di sicurezza anti-ostacolo
Programmi di volo completi
Lunga durata della batteria

CONTRO
Costoso
Difficile da trasportare

Karma di GoPro: il miglior drone per chi ama gli sport estremi

Karma di GoPro è un drone compatto e pieghevole. Non è piccolo, tuttavia risulta estremamente pratico da trasportare. La videocamera permette di registrare ottimi filmati in 4K e 1080p.
La portata massima di Karma di GoPro è di soli 3 km, ma per la maggior parte degli utenti è un valore più che sufficiente. Scaricando l’applicazione si potranno modificare rapidamente i video registrati senza dover utilizzare il pc. Inoltre sarà possibile far controllare la fotocamera a un copilota mentre tu stai facendo volare il drone o viceversa.

PRO
Facilmente trasportabile
Eccellenti applicazioni di navigazione e modifica
Viene fornito con stabilizzatore palmare

CONTRO
Durata della batteria

DJI Mavic Pro: il drone pieghevole

Il Mavic di DJI è un drone leggero e portatile che può essere trasportato in un pacchetto di dimensioni davvero piccole. Vola per 27 minuti, evita gli ostacoli, registra splendidi filmati 4K. Integra inoltre una fotocamera stabilizzata con autofocus. Il Mavic è molto più piccolo e più silenzioso del Phantom 4, la sua qualità video è ugualmente di altissima qualità. Può essere pilotato via Wi-Fi utilizzando dispositivi iOS o Android oppure, per un controllo migliore, con il controller tascabile DJI con supporto integrato per smartphone.
Grazie al controllo gestuale sarà possibile scattare selfie e farsi seguire dal drone semplicemente muovendo le braccia.

Leggi anche:  DBPOWER U818A FPV WI-FI, il drone economico che non ti aspetti

PRO
Trasportabilità
Sistema di sicurezza anti-ostacolo
Splendidi filmati 4K e HD

CONTRO
Costoso

Parrot Mambo: il miglior drone entry-level

L’acrobatico Parrot Mambo è un maestro di stabilità e soprattutto un grande drone per cominciare a fare pratica.
Può essere controllato grazie all’applicazione Freeflight 3 scaricabile su telefonini Apple e Andoid o, per un controllo più accurato, con il trasmettitore opzionale Parrot Flypad acquistabile a parte.
Questo piccolo drone si muove con agilità e per aumentare il potere di intrattenimento viene fornito di accessori che permettono di sparare piccole palline a un bersaglio o di raccogliere piccoli oggetti. La qualità di registrazione video è piuttosto basilare e a tratti poco nitida, per questo motivo il Parrot Mambo non può soddisfare chi è alla ricerca di un drone in grado di effettuare riprese professionali.

PRO
Economico e allegro
Facile da usare
Spara e raccoglie oggetti

CONTRO
Non adatto per riprese professionali

Micro Drone 3.0: miglior esperienza di volo in prima persona

Questo simpatico e piccolo dispositivo è in grado di volare meglio di qualsiasi altro modello per interni, anche se di tanto in tanto capita che si blocchi. È ben costruito e piuttosto resistente, tanto da riuscire a sopravvivere a incidenti indesiderati. Il Micro Drone 3.0 è dotato di un controller manuale, supporto per smartphone, un paio di occhiali da Google Card per la visualizzazione in prima persona, modalità volo VR e una batteria ricaricabile con cavo USB in grado di mantener in aria il drone fino a otto minuti.
Le immagini registrate con risoluzione 720p dalla piccola fotocamera sono piuttosto essenziali. Un aspetto positivo del Micro Drone 3.0 è il prezzo piuttosto economico, da evitare invece la modalità insane: l’esperienza di volo e la registrazione risultano davvero pessime.

PRO
Dimensioni ridotte
Economico
Modalità VR

CONTRO
Difficile da controllare
Videocamera mediocre

DJI Inspire 2: il miglior drone per filmati professionali

Se si sta cercando un drone con un design accattivante, in grado d’integrarsi alla perfezione con i dispositivi mobili, affidabile e semplice da utilizzare, l’opzione migliore da tenere in considerazione è sicuramente il DJI Inspire 2. Questo drone è attualmente il migliore sul mercato, e ovviamente il prezzo è adeguato alle alte prestazioni. Risulta una scelta perfetta per filmaker professionisti e per veri e propri appassionati.
L’Inspire 2 è realizzato in fibra di carbonio e magnesio e il suo sistema a doppia batteria assieme ai potenti motori, permettono di raggiungere una velocità massima di 58mph e un tempo di volo fino a 27 minuti. La base per l’atterraggio è retrattile, permettendo così al pilota, o all’operatore della telecamera, di catturare video a 360° perfetti. Viene inoltre fornito con sensori che permettono di evitare ostacoli dall’alto, dal basso e ai lati.

PRO
Sistema di telecamere sensazionale
Opzione doppio controller
Velocità massima di 58mph

CONTRO
Pesante da trasportare
Costoso