wind tim

Tim e Wind sono sicuramente le due compagnie telefoniche di rete mobile in grado di attrarre il maggior numero di utenti a livello nazionale. La sfida tra questi due grandi operatori prosegue senza esclusione di colpi a suon di tariffe molto interessanti e per la clientela c’è soltanto l’imbarazzo della scelta. Mettiamo a confronto entrambi i piani tariffari e scopriamo quale dei due può risultare più intrigante.

TIM, le offerte da attivare entro fine mese

Partiamo da Tim, l’operatore telefonico pubblico italiano presente da più tempo e dal quale sono poi nati tutti gli altri. Ecco le sue tariffe principali del momento.
– Tim Special Voce è sicuramente la tariffa più semplice e prevede 500 minuti versi tutti i numeri di rete fissa e mobile a soli 10 euro ogni quatto settimane.
– TIM Special Voce+Dati aggiunge ai 500 minuti di chiamate, 2 GB di Internet in 4G e sei mesi gratuiti di Tim Music a 15 euro mensili.
– TIM Special Start prevede ben 1000 minuti di chiamate, mentre per il resto è uguale a Voce+Dati e costa 20 euro ogni 28 giorni.
– TIM Special Large fa salire il pacchetto a 3000 minuti e 3 GB di connessione dati, ad un prezzo mensile di 30 euro.
– Tim Special Unlimited prevede minuti ed SMS verso tutti senza limiti, oltre a 6 GB di Internet 4G, 10 GB di Tim Cloud, sei mesi di Tim Music e roaming gratuito. Tutto a 40 euro ogni quattro settimane.
– Tim Special Unlimited Web Edition può essere sbloccata solo tramite il Web e offre minuti e SMS senza limiti e 8 GB di 4G, oltre 250 minuti verso l’estero e roaming. Prezzo di 29 euro mensili.
– Tim Special Pack offre 2000 minuti verso i numeri di rete fissa e mobile, uno smartphone pagabile a rate e ben 20 GB di Internet ad un totale di 49 euro per sei mesi.

Leggi anche:

WIND, le offerte da attivare entro fine mese

Vediamo come risponde Wind, l’azienda principale concorrente che di recente ha unito le proprie forze con quelle di Tre Italia.
– All Inclusive prevede la fruizione di 500 minuti verso tutti i numeri di rete fissa e mobile italiani, 500 SMS e 2 GB di 4G, che aumentano fino a 3 GB per chi ha meno di 30 anni. Tutto ad un prezzo di 12 euro ogni quattro settimane.
– Noi Tutti è ideale per chi effettua solo telefonate e prevede un totale di 400 minuti verso tutti a 7 euro al mese.
– Noi Tutti 1000 è una sorta di incremento rispetto a Noi Tutti, con i minuti che salgono a 1000 ad un costo di 9 euro ogni 28 giorni.
– Noi Tutti Super 60+ è pressoché identica rispetto a Noi Tutti 1000, con le differenze rappresentate dal prezzo di soli 6 euro e della fruizione solo per chi ha più di 60 anni.
– All Digital consente 500 minuti nei confronti di tutti e 2 GB di Internet, ad un costo di 10 euro al mese. La tariffa può essere attivata soltanto tramite il Web.

Leggi anche:

Nel complesso, Tim punta maggiormente sulle tariffe vere e proprie e ha sicuramente una scelta molto più vasta. Il successo di Wind è determinato soprattutto dall’ampia gamma di offerte disponibili, in grado di risultare estremamente utili per una cerchia di clienti molto vasta. In entrambi i casi, le opportunità non mancano.