Dishonored Death of the Outsider
Dishonored – Death of the Outsider

Disonhored, la celebre serie a sfondo steampunk dai toni sovrannaturali firmata Bethesda, sta per inglobare una nuova espansione a partire dal 15 Settembre, secondo quanto lo sviluppatore ha annunciato alla sua conferenza stampa durante l’E3 2017. Come molti fan immaginavano, l’espansione mette i giocatori nei panni di Meagan Foster, capitano della Dreadful Whale, che in una precedente vita è stato un assassino noto con il nome Billy Lurk.

Questa espansione, denominata “Death of the Outsider“, è identificata come la prima “storia indipendente” dell’universo di Dishonored, il che significa che non è tecnicamente legata al secondo gioco, anche se sembra effettivamente svolgersi dopo la fine del sequel. A differenza dei pacchetti DLC del gioco originale “The Knife of Dunwall” e “The Brigmore Witches“, questo potrebbe essere l’inizio di una lunga serie di episodi: vicende che magari possono andare ad approfondire ulteriormente il mondo raccontato nei giochi, cosa che sembra sempre più probabile date le cattive performance di vendita di Dishonored 2. Non abbiamo ancora dettagli sul prezzo, ma potrebbe variare tra i 30 ed i 40 dollari.

Il trailer mostra Meagan, che si presenta con un occhio di cyborg e poteri simili a quelli del personaggio di Corvo Attano, mentre libera l’assassino Daud durante la prima missione verso l’obiettivo finale: eliminare l’Outsider. Quindi, a prescindere da quanto costa, o quanto tempo finisce per essere, La morte dell’Outsider sembra avere le potenzialità per rivelarsi l’espansione più intrigante e valida.