Xiaomi-Mi-6-Lite
Il top gamma con Snapdragon 835

Xiaomi Mi 6 continua a far parlare di se. Il nuovo top gamma dell’azienda cinese è uno degli smartphone più desiderati del momento. Non deve dunque stupire l’arrivo di una versione Lite che, potenzialmente, consentirà di aumentare il bacino di acquirenti. Scopriamo insieme tutti i dettagli a riguardo.

Xiaomi Mi 6 Lite con Snapdragon 660

Secondo le indiscrezioni, il cuore pulsante di Xiaomi Mi 6 Lite sarà il SoC Snapdragon 660. Pur progettato da Qualcomm, si tratta di un processore realizzato nelle fonderie Samsung con processo produttivo a 14nm. Troviamo un’architettura a Octa-Core, una GPU Adreno 512, supporto a memorie UFS 2.1, fotocamera fino a 24 megapixel, LTE Cat.10.

Un SoC decisamente interessante che, non a caso, ritroveremo in questo 2017 in altri smartphone targati Oppo, Samsung e Vivo. Un processore pensato per la fascia media del mercato, esattamente il segmento di appartenenza di Mi 6 Lite. Dunque, uno smartphone che si preannuncia davvero interessante.

Nessuna notizia per quanto riguarda le restanti specifiche tecniche, mentre per la parte estetica si dovrebbero avere linee simili al fratello maggiore Mi 6. Del resto, la logica è sempre quella di poter attirare nuovi acquirenti attraverso un aspetto quanto più simile al top gamma. Una strategia che, alla lunga, potrebbe pagare.

Leggi anche:  Xiaomi apre uno store aperto 24 ore su 24 in Russia

Staremo a vedere quand’è che Xiaomi deciderà di presentare questo Mi 6 Lite. La sensazione è che il sipario possa essere alzato in via ufficiale già nelle prossime settimane.