Interfaccia Neon Microsoft Windows 10
Interfaccia Neon, la nuova bellissima UI di Windows 10 in arrivo con l’update Redstone 3

Microsoft ha annunciato un cambio sostanziale della propria strategia commerciale. Windows 10 infatti viene inteso sempre più come un servizio per l’utente e per questo Microsoft ha deciso di offrire sempre un prodotto funzionale e aggiornato.

Per questo l’obiettivo è rendere più semplice e veloce la distribuzione di Windows 10 e Office 365 ProPlus. Il Creators Update si muove già in questa direzione e getta le basi per gli sviluppi futuri della piattaforma. Infatti il sistema in seguito a questo aggiramento manterrà inalterato il sistema durante gli update, evitando di scaricare nuovamente tutta la build ma solo i file di aggiornamento, rendendo più semplice la consegna degli aggiornamenti dei prodotti.

Inoltre Microsoft ha intenzione di rilasciare annualmente due major update per il proprio sistema operativo PC. Le tempistiche indicate corrispondono ai mesi di marzo e settembre. Questa timeline è già iniziata con il CU e proseguià con Redstone 3 in arrivo a fine anno. Ogni build di Windows 10 sarà completamente supportata per 18 mesi.

Leggi anche:  Xbox One X: supporterà anche i monitor 1440P

Una strategia simile sarà adottata anche per Office 365 ProPlus che potrà vantare tre aggiornamenti l’anno. La motivazione riguarda il fatto che si tratta di un software professionale e l’utente che lo acquista deve poter contare sulla massima affidabilità e sicurezza.

Il prossimo appuntamento quindi è fissato per settembre 2017, in cui per la prima volta il sistema di Redmond sarà aggiornato due volte in un anno. Si presume l’arrivo di varie novità tra cui affinamenti delle funzionalità introdotte con il Creators Update e un restyle grafico generale.